• Home
  • Primi piatti
  • Risotto con cozze , patate e fagioli aromatizzato allo zafferano
0 0
Risotto con cozze , patate e fagioli aromatizzato allo zafferano

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

400g Cozze
1 scatola Fagioli
1 Aglio
Qb Olio
Qb Prezzemolo
1 Grande Patata
Una spolverata Zafferano

Risotto con cozze , patate e fagioli aromatizzato allo zafferano

Risotto al profumo di mare dal sapore pugliese

  • 30
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Le cozze, dette anche mitili, sono dei molluschi molto diffusi nel mondo, in particolar modo nel Mediterraneo, nel Mar Nero e nell’Atlantico.

Nel campo culinario, si impiegano per la preparazione di numerose pietanze: antipasti, primi piatti, secondi e anche contorni. Inoltre, le cozze presentano varie caratteristiche e proprietà, generando al nostro corpo una serie di benefici salutari.

Scopriamone di più!

Cozze caratteristiche

Dal punto di vista strutturale, le cozze sono un mollusco che presenta delle branchie a lamelle, in grado di assorbire l’ossigeno per la respirazione, riuscendo allo stesso tempo a trattenere il cibo per nutrirsi (plancton e altre particelle organiche).

Hanno una forma a goccia e nel momento in cui si aprono, mostrano una specie di mantello nero e il “frutto” con un colore tendente dal biancastro all’arancione.

Solitamente, le cozze risultano maggiormente piene nella stagione estiva. Non a caso risultano essere un piatto di mare super gettonato nel periodo che va da maggio ad agosto.

Per quanto riguarda invece l’aspetto ricette, questi mitili si possono preparare e cuocere secondo diverse modalità, ad esempio fritti in pastella, in padella (sfumati con del vino bianco), nel sugo, al forno gratinati, oppure in pentola aggiungendo giusto un po’ di pepe (la famosa impepata di cozze).

Cozze proprietà

Facendo riferimento al discorso proprietà, le cozze presentano delle discrete quantità di vitamina B e di minerali (ad esempio magnesio e iodio).

Di conseguenza, si rivelano degli alleati contro il senso di affaticamento, facendoci sentire un po’ più energici. Inoltre, le cozze possiedono molti sali minerali, tra cui il fosforo, lo zinco e il potassio, stimolando le attività cerebrali e digestive.

Tuttavia, l’alto contenuto di colesterolo e sodio ci fanno ben comprendere che le cozze vadano assunte con una certa moderazione. Un loro abuso nell’alimentazione, potrebbe a lungo causare alcune controindicazioni, prettamente legate al contesto della pressione e del sistema cardiocircolatorio.

 

 

Steps

1
Fatto

Apri le cozze le ho sgusciate e ho filtrato la loro acqua e messa da parte.

2
Fatto

Nel frattempo cuoci i fagioli freschi in acqua e sale .

3
Fatto

Taglia una patata grande a cubetti,
Prendi una casseruola e in essa fai rosalare l' olio evo aglio e prezzemolo

4
Fatto

.  Aggiungi i cubetti di patata, insaporiscili ed aggiungi i fagioli cotti  e le cozze, Tieni il tutto  da parte ,
tosta il riso per 2 m con olio evo e un po' di cipolla tritata .

5
Fatto

 Ricopri il riso con brodo vegetale e lo zafferano sciolto nel brodo .

6
Fatto

Incorpora il composto di patate cozze e fagioli ed continuate con la cottura, alla fine prezzemolo fresco tritato .

precedente
Risso all’Araba con gamberoni
prossimo
Insalata vegetariana con riso integrale per pic nic
precedente
Risso all’Araba con gamberoni
prossimo
Insalata vegetariana con riso integrale per pic nic

Commenta