0 0
Pane senza impasto : ricetta veloce

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
400g farina
300g Acqua
2 gr Lievito di Birra Mastro Fornaio
1 cucchiaino Sale
1/2 cucchiaino zucchero

Metti tra i preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pane senza impasto : ricetta veloce

  • 100
  • Serves 5
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi
(Visited 93 times, 2 visits today)

Steps

1
Fatto

Per preparare il pane veloce senza impasto mettete in una ciotola la farina, aggiungete il lievito di birra disidratato, il mezzo cucchiaino di zucchero per attivare il lievito, il sale e mescolate con le mani. In un'altra ciotola mettete l'acqua e versate la farina un po' alla volta, mescolando con una forchetta.

2
Fatto

Non preoccupatevi se l'impasto sembra un pochino granuloso, è normale! Una volta aggiunta e incorporata tutta la farina, fste riposare l'impasto nella ciotola, coperto da pellicola, per circa 10/15 minuti a temperatura ambiente. Poi riprendete l'impasto e con una spatola da cucina girate più volte, quindi lasciatelo riposare ancora per 10 minuti. Ripetete questo passaggio per due o tre volte. Vedrete il vostro impasto più liscio e omogeneo.

3
Fatto

Trascorsi circa 30 minuti e dopo aver girato l'impasto per due o tre volte, mettete a lievitare in frigorifero, sempre coperto .Se decidete di prepararlo la mattina per poi cuocerlo il pomeriggio o prepararlo la sera per fare la cottura il giorno dopo. Insomma è molto comodo e pratico da gestire.
Quando decidete di preparare il pane, prendete l'impasto lievitato dal frigorifero, vi accorgerete che sarà ben lievitato perché si saranno formate tante bolle in superficie.

4
Fatto

Infarinate bene il piano di lavoro (questo passaggio è importante perchè l'impasto sarà molto appiccicoso) e allargate bene con le dita fino a formare un rettangolo. Fate delle pieghe all'impasto due volte, richiudendolo a sacchetto e poi arrotondate per formare una palla.

5
Fatto

Questo passaggio serve a dare "forza" all'impasto. Disponete quindi in una ciotola con dentro un canovaccio ben infarinato, mi raccomando abbondate con la farina per evitare che si attacchi al canovaccio. Lasciate lievitare ancora fino al raddoppio del volume, il tempo può variare ma ci vorranno circa 90 minuti.

6
Fatto

Quando l'impasto sarà lievitato prendete una pentola di acciaio o di ceramica, oppure di vetro col coperchio sempre da forno,la mia è da 21 cm di diametro ma se avete una pentola più grande non preoccupatevi, il pane verrà bene lo stesso, solamente sarà un pochino più basso. Mettete adesso la pentola con il coperchio, dentro il forno, preriscaldato a 230° e la fatela scaldarla decina di minuti.

7
Fatto

Mi raccomando di utilizzare pentola e coperchio che possono andare in forno e assicuratevi che la pentola sia spessa, le pentole di alluminio ad esempio non vanno bene. Se non avete una pentola potete fare un filoncino arrotolandolo e poi cuocete sulla teglia da forno, con carta forno, verrà un filoncino un pochino allungato.

8
Fatto

Tirate fuori dal forno la pentola bollente, aiutandovi con delle presine e mettete dentro l'impasto, direttamente dalla ciotola, aiutandovi con il canovaccio.

9
Fatto

Mettete il coperchio sulla pentola e fate cuocere a 230°ventilato per 30 minuti, poi aprite il forno, togliete il coperchio e continuate la cottura a 220°sempre ventilato per altri 20 minuti, finché non si sarà formata una bella crosticina croccante sul pane.
A questo punto potete togliere il pane dalla pentola e fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo e portarlo a tavola.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il form per scrivere la tua.
precedente
Biscotti ai pinoli e mandorle
prossimo
Pizza con farina 0 con lievito madre
precedente
Biscotti ai pinoli e mandorle
prossimo
Pizza con farina 0 con lievito madre

Commenta