0 0
Li cumberzejune abruzzesi

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
3 Uova medie
200 g Zucchero
260 ml Latte
70 ml Olio evo
10 g Ammoniaca per dolci
1/2 Buccia grattugiata limone
1 cucchiaio Semi di anice
1 cucchiaino Cannella in polvere
850 g Farina 0

Li cumberzejune abruzzesi

  • 1 ora
  • Serves 8
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Conoscete li cumberzejune abruzzesi?

Sono dei dolci tipici di questa regione, famosi per la loro semplicità e bontà.

In linea generale, non sono altro che dei biscotti apparentemente simili a quelli di pasta frolla che troviamo nei panifici. Nello specifico invece, sono dei panetti caratterizzati dalla presenza dell’anice e della cannella. Questi ultimi infatti, conferiscono ai cumberzejune un vero e proprio tripudio di sapori.

Se da una parte percepiamo una certa dolcezza nell’impasto, dall’altra è evidente quel tocco di “fresco” dovuto all’anice. Grazie a questa ricetta, riuscirete a crearne oltre una cinquantina, il quantitativo perfetto per quando si hanno degli ospiti a casa e si vuole deliziarli con un bel vassoio di dolcetti a fine pasto.

Ottimi anche per la colazione o per l’ora del tè, questi biscotti abruzzesi sono mediamente semplici da preparare.

Più che altro, dovrete prestare una certa attenzione nel dosaggio degli ingredienti, ovvero la farina, le uova, lo zucchero, il latte, l’olio extra vergine d’oliva, l’ammoniaca per dolci, la buccia grattugiata di limone, l’anice e la cannella. Ma per togliervi ogni dubbio a riguardo, vi basta consultare la tabella posta lateralmente.

Cumberzejune abruzzesi calorie

Ma quante calorie contengono questi dolci tipici dell’Abruzzo?

In realtà, non sono un dessert dall’alto apporto energetico se non fosse per la presenza dell’olio extra vergine d’oliva. Bisogna tenere a mente però che la quantità indicata in questa ricetta si impiega per il totale dei biscotti.

Pertanto, in un singolo cumberzejune troverete sicuramente meno di 100 calorie (di dimensioni standard).

Proprio per tale motivo, si può considerarli idonei anche a chi ha deciso di seguire una dieta o comunque un’alimentazione ipocalorica. State pur certi che mangiando un paio di queste squisitezze non dovrete sentirvi in colpa. Quali sono dunque i vari passaggi da seguire per realizzare questi dolcetti?

Ecco il procedimento passo dopo passo:

Steps

1
Fatto

Nello sbattitore per dolci mettere le uova, lo zucchero e lavorare per un paio di minuti a velocità alta.

2
Fatto

Poi unire il latte, l’olio e.v.o., anice, cannella, buccia di limone grattugiata, l'ammoniaca per dolci, mescolare bene e iniziare ad inserire la farina un po’ per volta.

3
Fatto

Lavorare l’impasto nello sbattitore finché sarà possibile.

4
Fatto

Fare a mano con un cucchiaio fino a versarlo su un piano di lavoro infarinato.

5
Fatto

Lavoriamo per creare una palla omogenea non appiccicosa. La farina potrà necessitarne di più o di meno a seconda se le uova saranno più o meno grandi, quindi regolatevi.

6
Fatto

Stendere l’impasto con un mattarello ad uno spesso di un dito circa.

7
Fatto

A questo punto, ritagliare delle strisce in senso verticale larghe all'incirca 3 dita e dalle strisce ritagliare in senso orizzontale dei rettangoli diciamo più o meno larghi 2 dita.

8
Fatto

Posizionare i biscotti in una teglia con carta da forno e infornare in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti controllando la cottura.

linda

precedente
Torta zebrata soffice in poco tempo
prossimo
Ragù siciliano, la ricetta come da tradizione
precedente
Torta zebrata soffice in poco tempo
prossimo
Ragù siciliano, la ricetta come da tradizione

Commenta