0 0
Impasto per pizza con biga

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
700g farina farina forte
300ml Acqua
1,2 gr Lievito di Birra disidratato

Impasto per pizza con biga

La preparazione avviene in due fasi distinte e richiedono lunghi tempi di lievitazione.

  • 16 ore (compresa la lievitazione)
  • Serves 4
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Con il termine biga si fa riferimento ad un pre impasto per pizza e ad altri prodotti da forno. Di base, tale procedura si ottiene mixando l’acqua, la farina e il lievito. Tuttavia, la differenza con le modalità classiche consiste nel fatto che la biga si crei molto più asciutta. Infatti, a livello quantitativo si usa meno della metà di acqua rispetto alla farina. Pertanto, se dovesse servirci un kg di farina, l’acqua necessaria si aggirerà sui 400-450 ml circa. Ma non è tutto.

La biga si può realizzare sia con lievito di birra fresco che con lievito madre. Inoltre, la farina richiesta dev’essere forte, ossia ricca di glutine e in grado di assorbire più liquidi. Le più idonee hanno di solito la dicitura W330 o W400 (in commercio si possono trovare di diverse marche, specialmente sul web). Tra l’altro, nel caso della pizza con biga, si parla di impasto indiretto.

 

Biga caratteristiche

Apparentemente, l’impasto per pizza con biga sembra essere un procedimento complesso. In realtà, richiede soltanto un po’ di pratica (specialmente se si è alle prime armi). E per far sì che il risultato sia ottimale, la biga dovrà attenersi alle seguenti caratteristiche: Brevi tempi di miscelazione Utilizzo di farine forti ed equilibrate (W330, W400) Rapporto elasticità e resistenza intorno ai 0,5 e 0,6 Lunga fermentazione (può arrivare fino a 48 ore) Lievitazione suddivisa in più parti

E tanto altro ancora…

Ricetta pizza con biga

A questo punto ci si chiede: qual è la ricetta da seguire per realizzare una pizza con biga? La procedura è più o meno universale. Tuttavia, la variante principale sta nel quantitativo, in base al numero di pizze che decidete di sfornare.

Ricetta pizza con biga A questo punto ci si chiede: qual è la ricetta da seguire per realizzare una pizza con biga? La procedura è più o meno universale. Tuttavia, la variante principale sta nel quantitativo, in base al numero di pizze che decidete di sfornare.

 

 

Steps

1
Fatto

Innanzitutto, con l’aiuto di una planetaria, mixate la farina, l’acqua ed il lievito, fino a raggiungere un impasto grossolano e dunque non eccessivamente lavorato.

2
Fatto

A questo punto, non dovrete fare altro che lasciar riposare la biga a temperatura ambiente (circa 18°C) per almeno 15-18 ore (in alternativa, riponetela in frigo per 20-24 ore). Una volta trascorso il tempo necessario, potrete procedere con l’impasto della pizza.

3
Fatto

Di conseguenza, dovrete seguire il classico procedimento, con la differenza che dovrete aggiungere la biga.

4
Fatto

Pertanto, impastate quest’ultima insieme alla farina, all’acqua, al sale (sciolto nell’acqua) e all’olio.

5
Fatto

Dopodiché, lasciate riposare l’impasto per almeno un’oretta a temperatura ambiente. In questo modo, riuscirete a distendere il glutine in maniera omogenea. Successivamente, dovrete spezzare l’impasto in vari panetti che dovranno a loro volta riposare per almeno un paio di ore.

6
Fatto

Riguardo le modalità di lievitazione, potete optare per il forno spento con luce accesa o in un luogo lontano dai raggi solari. Per far sì che l’impasto si isoli al meglio, ricopritelo con della pellicola. Trascorso il tempo richiesto, riprendete i panetti e stendeteli con le mani, formando dei cerchi.

7
Fatto

Qui, la cosa più importante consiste nel non lavorare eccessivamente il tutto, altrimenti il composto potrebbe spezzarsi.

8
Fatto

A questo punto, non dovrete far altro che condire la pizza come più preferite (ad esempio margherita, diavola, capricciosa e così via).

9
Fatto

Dopodiché, infornatela a massima temperatura (220 gradi o se possibile 250) per una mezz’oretta circa, non di più, altrimenti l’impasto calerebbe di volume. Infine, sfornate la vostra pizza con biga e servitela.

10
Fatto

Come potete ben vedere, l’impasto è davvero semplice da realizzare.

11
Fatto

Richiede giusto un po’ di pazienza per quanto riguarda le tempistiche di lievitazione. Pertanto, nel caso in cui voleste prepararla, sarà necessario attrezzarsi con un giorno d’anticipo.

linda

precedente
Quiche con peperoni , ricotta e cipolla
prossimo
Budino di riso e con frutta
precedente
Quiche con peperoni , ricotta e cipolla
prossimo
Budino di riso e con frutta

Commenta