0 0
Challah, ricetta del pane ebraico

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
500 gr Farina 00
1 bicchiere Acqua tiepida
2 Uova
1/2 bicchiere Zucchero
1/2 bicchiere Olio di semi arachidi o girasole
1/2 bustina Lievito di birra disidratato
1/2 cucchiaio Sale
q.b. Semi di sesamo

Challah, ricetta del pane ebraico

Il challah è il tipico pane ebraico. Molto simile ad un pan brioche, ha una forma intrecciata e si prepara sia nella variante dolce che salata. Secondo la tradizione, si prepara il venerdì sera.

  • 2 ore e 20 min
  • Serves 4
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Con il termine challah si fa riferimento al tipico pane ebraico.

Secondo la tradizione, si prepara il venerdì sera e in varie occasioni legate alle festività religiose. Il challah non è nient’altro che del semplice pane bianco molto simile ad una brioche, per via della sua forma intrecciata.

Inoltre, ciò che piace di questa prelibatezza è senza ombra di dubbio la sua versatilità. Ciò significa che si può adattare sia a preparazioni dolci che salate. Di conseguenza, va bene sia per una gustosa colazione che per uno spuntino.

Prepararlo non è difficile, tuttavia richiede molta pazienza per quanto riguarda i tempi di lievitazione, che si aggira intorno alle due-tre ore.

Ma adesso bando alle ciance e scopriamo la ricetta del pane ebraico!

Steps

1
Fatto

Per prima cosa, sciogliete il lievito nell’acqua tiepida.

2
Fatto

Inseritelo in una ciotola insieme ad un uovo, l’olio di semi, il sale e lo zucchero. Mischiate gli ingredienti in maniera energica con un frusta (meglio se elettrica).

3
Fatto

A questo punto aggiungete la farina e continuate ad amalgamare, fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi. Se dovesse risultare un po’ appiccicoso, aggiungete un altro po’ di farina, se invece dovesse essere eccessivamente secco, versate un altro goccio d’acqua.

4
Fatto

Una volta creato l’impasto, trasferitelo su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani per una decina di minuti. Dopodiché, mettetelo in un recipiente (coperto da un panno) e lasciate lievitare per almeno due ore.

5
Fatto

Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto in tre pezzi. Ora provate ad intrecciarli, facendo molta attenzione. Lasciatele lievitare una ventina di minuti.

6
Fatto

Adesso adagiate le vostre trecce in una teglia con carta da forno. Spennellatele con l’uovo restante e decorate con i semi di sesamo. Cuocete per mezz’ora a 180° (forno pre riscaldato), facendo in modo che si formi una bella doratura nella parte superiore.

7
Fatto

Sfornate il vostro challah e gustatelo come più preferite!

linda

precedente
Basbousa, il tipico dolce arabo
prossimo
Tenagaebi tartare : il sapore italo giapponese
precedente
Basbousa, il tipico dolce arabo
prossimo
Tenagaebi tartare : il sapore italo giapponese

Commenta