0 0
Trippa col sugo all’aretina

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
800gr Trippa già lessata
1 Peperoncino
Qb Pepe
Qb Cipolla Bianca
1 Sedano
1 Carota
600gr Pelati
400gr Carne Macinata
Qb Sale
1 bicchiere Vino Rosso
8 cucchiai Olio d'oliva
1 cucchiaino Aceto
una spolverata Parmigiano
1 Limone

Trippa col sugo all’aretina

Trippa di Arezzo

  • 1 ora e 40 min
  • Serves 4
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

La trippa col sugo all’aretina è un piatto per botoli ringhiosi, dalla bazza unta (mento unto), un lusso per i più.

Secondo molti, p una leccornia da gustare con tanto pane, e con qualche bicchiere di vino ;è ancora oggi un piatto sughettoso e così intingoloso, che ci vuole una buona dose di pane, e una bella bazza unta facile da farsi ed economico, tipico della città di Arezzo.

La ricetta classica aretina, prevede l’aggiunta di una generosa dose di sugo di carne, preferibilmente il macinato deve essere metà di vitella, metà di maiale

N.B: Seguendo attentamente i passaggi, fuori esce un bel sughetto per intingere il pane.

Steps

1
Fatto

Dopo aver tritato, cipolla, sedano e carota, mettere in un tegame,con 8 cucchiai di olio di oliva.

2
Fatto

Dopo 10 minuti aggiungere la carne macinata, la scorza grattugiata di un limone, fatre rosolare il tutto, sfumare con un bicchiere di vino rosso

3
Fatto

Aggiungere i pomodori pelati, con un cucchiaio di di conserva sciolto prima,e lasciare restingere il sugo,

4
Fatto

Ecco infine mettere la trippa già tagliata a striscioline, già sbollentata in acqua e aceto per 15 minuti

5
Fatto

N.B: la trippa va lavata a lungo in acqua fredda

6
Fatto

Si fa  insaporire, aggiustando di sale e pepe ed un pizzico di peperoncino calabrese, una crosta di parmigiano

7
Fatto

A questo punto va portata a cottura lentamente per circa un' ora e mezza

precedente
Tortelli ripieni di funghi con panna alla salvia e bacche di ginepro
prossimo
Zuppa rustica di verza , fagioli , patate e pancetta
precedente
Tortelli ripieni di funghi con panna alla salvia e bacche di ginepro
prossimo
Zuppa rustica di verza , fagioli , patate e pancetta

Commenta