• Home
  • Pane e pizza
  • Pane alle olive: filoncini croccanti fuori e morbidi all’interno
0 0
Pane alle olive: filoncini croccanti fuori e morbidi all’interno

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

1 kg Farina 00
600 ml Acqua
500 g Olive nere denocciolate
140 g Lievito madre rinfrescato
100 ml Olio evo
30 g Sale
20 g Zucchero

Pane alle olive: filoncini croccanti fuori e morbidi all’interno

  • 24 h
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

I filoncini di pane con le olive nere denocciolate sono una vera e propria delizia per il palato.

Oltre ad essere molto buoni, rappresentano a pieno il concetto di semplicità. Il loro profumo ricorda proprio le tradizioni di un tempo, dove il pane si usava prepararlo in casa, pazientando diverse ore.

Ed effettivamente, dal punto di vista delle tempistiche, la ricetta del pane con le olive richiederà più o meno un giorno. Il motivo risiede nel fatto che dovrete attendere i vari step della lievitazione. Già solo per il lievito madre rinfrescato, sarà necessario lasciarlo riposare per una notte. Tuttavia, questo passaggio potete tranquillamente anticiparlo a priori, così da non dovervi ridurre all’ultimo.

A livello di procedura vera e propria, non c’è chissà quale difficoltà. Più che altro dovrete impegnarvi nella realizzazione di un composto omogeneo, privo di grumi e dalla giusta consistenza.

Per facilitarvi il lavoro, vi consigliamo di utilizzare una planetaria (vale a dire un’impastatrice elettrica). Sappiate che in commercio ce ne sono tantissime, anche a prezzi del tutto accessibili. Su Amazon per esempio, ne trovate varie anche a meno di 100 euro. Ovviamente, nel caso in cui stesse cercando qualcosa di più professionale, dovrete spendere qualcosina in più (come ad esempio il kitchen aid che si aggira mediamente sulle 400-700 euro).

Pane alle olive ricetta

Come vi abbiamo detto poco fa, la ricetta dei filoncini non è difficilissima.

Tuttavia, fate attenzione al dosaggio dei vari ingredienti, onde evitare di commettere qualche errore con il processo di lievitazione.  Dal punto di vista del costo, sappiate che vi basteranno pochi euro per acquistare il necessario.

Infine, in merito alla conservazione, potreste anche pensare di congelare il pane alle olive, inserendolo all’interno dei sacchetti trasparenti (quelli cuki per intenderci). Vi basterà poi scongelarlo e riscaldarlo in forno.

Ecco tutti gli step da seguire:

Steps

1
Fatto

Ho preparato il rinfresco del lievito e lasciato tutta la notte a temperatura ambiente.

2
Fatto

La mattina seguente ho messo in una terrina la farina e una volta sciolto il lievito utilizzando una piccola parte di acqua tiepidissima l’ho aggiunto alla farina.

3
Fatto

Dopo ho incorporato il sale, l’olio  e ho continuato a lavorare in planetaria aggiungendo poco alla volta l’acqua, fino ad incordarsi la pasta.

4
Fatto

Ho fatto riposare per 30 minuti.

5
Fatto

Nel frattempo, ho preparato le olive facendole saltare in padella aggiungendo poco olio evo e sale qb.

6
Fatto

Una volta raffreddato, le ho unite all'impasto per bene e ho lascio lievitare in una terrina, tutta la giornata.

7
Fatto

In serata ho preparato i filoncini e messi separati in un cesto con la farina e lasciati lievitare altre 2 orette.

8
Fatto

Prima di infornare ogni filoncino, li ho spennellati con l'olio evo.

9
Fatto

Cotto su forno statico 200 180 x 40 minuti circa.

linda

precedente
Brownies al cioccolato senza farina
prossimo
Pasta e fagioli cremosa emiliana
precedente
Brownies al cioccolato senza farina
prossimo
Pasta e fagioli cremosa emiliana

Commenta