Sarde impanate al forno

Le sarde (note comunemente come sardine) sono dei pesci molto diffusi.

Essi rientrano nel primo gruppo fondamentale degli alimenti e fanno parte della famiglia del pesce azzurro. Rientrano nella categoria  anche  lo sgombro, il tonno, il pesce spada, l’alice e tanto altro ancora.

In termini di caratteristiche, le sardine si pescano principalmente nel periodo invernale. Esse si presentano con un ventre tendente al colore argento e il dorso blu.

Inoltre, l’alta reperibilità nei mari italiani, rende questa tipologia di pesce decisamente più economica rispetto a tante altre. Di conseguenza, è super gettonata nei locali low cost e nei supermercati, anche nella versione surgelata.

E non è tutto. Le sarde sono molto apprezzate in quanto possiedono una serie di proprietà, generando una serie di benefici all’organismo. Ad esempio, hanno molte proteine, acidi grassi (Omega 3) e sali minerali, tipo il ferro, il calcio e il fosforo.

Infine, bisogna dire che le sarde si rivelano abbastanza versatili in termini di preparazione e cottura. Si preparano al forno, alla griglia, fresche, sott’olio.  Sono accompagnate da verdure, patate, pomodori e chi più ne ha più ne metta.

Ricetta sarde al forno impanate

Pulite le sarde, lavatele sotto l’acqua corrente ed asciugatele. Passare le sarde in un piatto in cui avete messo l’olio d’oliva,e successivamente passarle nel pangrattato. Mettetele in una teglia ed aggiungete il sale, il pepe e un filo d’olio d’oliva. Infornate in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

Ingredienti:
sarde
pangrattato
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Foto e ricetta di Sofia

Sarde valori nutrizionali

Dal punto di vista energetico, bisogna tenere a mente alcune differenze. Le differenze sono  legate principalmente al modo in cui si decide di consumarle e con quali ingredienti.

Per esempio, 100 grammi di sarde contengono all’incirca 130 calorie ma se dovessimo far riferimento a quelle sott’olio, allora la situazione cambia. In questo caso  superano di gran lunga le 200 calorie.

Tuttavia, in linea generale e in termini di valori nutrizionali, le sarde contengono:

  • Acqua 73,0g
  • Proteine 20,8g
  • Lipidi totali 4,5g
  • Acidi grassi saturi 1,02g
  • Acidi grassi monoinsaturi 1,20g
  • Acidi grassi polinsaturi 1,77g
  • Colesterolo 63,0mg
  • Carboidrati disponibili 1,5g
  • Zuccheri solubili 1,5g
  • Sodio 66,0mg
  • Potassio 630,0mg.

Ma anche:

  • Ferro 1,8mg
  • Calcio 33,0mg
  • Fosforo 215,0mg
  • Magnesio 10,0mg
  • Zinco 0,8mg
  • Rame 0,2mg
  • Selenio – µg
  • Tiamina 0,02mg
  • Riboflavina 0,25mg
  • Niacina 9,7mg
  • Vitamina A 28,0µg
(Visited 249 times, 1 visits today)

piattifacili.com

One Comment Nascondi i Commenti

Commenta