0 0
Triglie di Sant’Andrea , piatto di Presicce – Lecce

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
1 kg Triglie
2 Limoni
2 cucchiaini Capperi
1 spicchio Aglio
q.b. Olio extra vergine d'oliva
q.b. Prezzemolo
q.b. Sale

Triglie di Sant’Andrea , piatto di Presicce – Lecce

Le triglie di Sant’Andrea sono una pietanza tipica del Salento e di altre zone d’Italia. Precisamente a Presicce, si celebra la festa di Sant’Andrea con fuochi d’artificio, musica popolare e street food, che vede come protagonista il pesce.

  • 30 min
  • Serves 4
  • Facile

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Le triglie di Sant’Andrea sono una pietanza tipica del Salento e di altre zone d’Italia.

Precisamente a Presicce, un paese in provincia di Lecce, si celebra la festa di Sant’Andrea, con fuochi d’artificio, musica popolare e bancarelle.

E non manca di certo lo street food, in particolar modo le triglie, simbolo di tradizioni portate avanti da secoli, da generazione in generazione. In questa festa religiosa c’è proprio l’offerta del pesce e gli abitanti del posto decidono di acquistarlo per abbracciare a pieno lo spirito di questa usanza che si celebra il 30 novembre.

Le triglie di Sant’Andrea sono davvero semplici da preparare. Il metodo di cottura che si predilige è quello in padella, anche se in alcune zone si può degustare anche nella versione al forno o al cartoccio.

Anche dal punto di vista del condimento, noi ve lo proponiamo semplice con limone e capperi. Ma volendo potete optare anche per i pomodorini, le olive, il peperoncino e tutte le spezie che più preferite.

Scopriamo insieme la ricetta delle triglie di Sant’Andrea!

Steps

1
Fatto

La prima cosa da fare è senza ombra di dubbio la pulizia delle triglie. Pertanto, sarà necessario eliminare tutte le squame e sfilare le interiora, facendo un taglio sotto la pancia; pulitele per bene sotto l’acqua fredda e ponetele in una ciotola.

2
Fatto

A questo punto prendete una pentola antiaderente, metteteci un po’ d’olio e lo spicchio d’aglio. Accendete la fiamma e fate rosolare.

3
Fatto

Adesso prendete le triglie e adagiatele nella pentola (fate due round nel caso in cui non dovessero entrare tutte insieme). Aggiungete un altro filo d’olio, un pizzico di sale, il prezzemolo e i capperi. Cuocete per un quarto d’ora circa, girandole di tanto in tanto e sfumate con un po’ di vino bianco (facoltativo).

4
Fatto

Una volta che il pesce è pronto, servitelo, conditelo con un po’ di limone e buon appetito!

linda

precedente
Cavalli, dolce trentino della festa dei morti
prossimo
Frutta di Martorana , pasticcini di mandorla siciliani
precedente
Cavalli, dolce trentino della festa dei morti
prossimo
Frutta di Martorana , pasticcini di mandorla siciliani

Commenta