0 0
Tacchino ai due sapori

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
200 g Tacchino
200 g Pancetta a dadini
1 bicchiere Vino bianco per sfumare
1 bicchiere Brodo
una manciata Mandorle
1 Cipolla
1 filo Olio
q.b. Farina

Tacchino ai due sapori

Secondo piatto di carne leggero

  • 40 min
  • Serves 2
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Il tacchino ai due sapori è una ricetta semplice e gustosa.

La sua preparazione non richiede grandi difficoltà e richiede una comunissima cottura in padella. Allo stesso tempo però, necessita di un po’ di pazienza, perché bisogna starci un po’ dietro nel momento in cui andrete a rosolare il tutto.

Protagonista della ricetta è appunto il tacchino, ovvero una delle carni bianche più apprezzate e utilizzate in cucina. In alternativa, potreste benissimo rimpiazzarlo con il pollo (poiché abbastanza simili), soltanto che potreste ottenere un sapore molto più delicato.

Per chi non lo sapesse, il tacchino possiede numerose proprietà. Esso infatti è ricco di vitamine, sali minerali ma soprattutto amminoacidi essenziali. Proprio per tale motivo, si rivela un’ottima fonte di proteine e dona al nostro corpo una buona dose di energie, consentendoci di affrontare al meglio le nostre giornate.

In termini di calorie, ne contiene all’incirca 185 ogni 100 grammi di prodotto. E’ ovviamente privo di carboidrati e presenta ridotte quantità di lipidi.

Riguardo gli altri valori nutrizionali del tacchino, troviamo: Grassi 7 g, Acidi grassi saturi 2,2 g, Acidi grassi trans 0,1 g. Colesterolo 109 mg, Sodio 103 mg, Potassio 239 mg, Carboidrati 0,1 g, Fibra alimentare 0 g, Proteine 29 g. Vitamina C 0 mg Calcio 14 mg, Ferro 1,1 mg Vitamina D 15 IU, Vitamina B6 0,6 mg, Cobalamina 1 µg e Magnesio 30 mg.

Tacchino ricetta

Per far sì che si crei una cottura omogenea, abbiamo pensato di tagliare il tacchino a tocchetti.

Se questa tecnica non dovesse essere di vostro gradimento, potete farli a listarelle, creando dunque dei classici straccetti. Sappiate che comunque creerete una pietanza con i fiocchi.

Ideale come secondo ma anche come antipasto sfizioso per un’occasione speciale, il tacchino ai due sapori piacerà proprio a tutti, persino ai più piccoli che spesso sono restii a mangiare la carne.

Come condimento, noi l’abbiamo servito semplice. Ma potete tranquillamente aggiungere del pepe o un po’ di paprika. Ecco la ricetta passo dopo passo:

Steps

1
Fatto

Per prima cosa, tagliate a tocchetti la fesa di tacchino (o un petto di pollo) e infarinateli.

2
Fatto

A questo punto, mettete a soffriggere una cipolla tritata fine in un filo di olio.

3
Fatto

Dopodiché, unite la pancetta tagliata a dadini.

4
Fatto

Fate insaporire e sfumate con un po’ di vino bianco secco.

5
Fatto

Quando la pancetta sarà ben rosolata, aggiungete un pugnetto di mandorle tagliate a metà.

6
Fatto

Aggiungete infine i tocchetti di carne e fate rosolare.

7
Fatto

Incorporate un po' di vino bianco e continuate a cuocere per qualche minuto.

8
Fatto

Infine, terminate la cottura unendo (se necessario) del brodo.

linda

precedente
Contorno Vegetariano: Peperoni in salsa
prossimo
Fagottini al cioccolato
precedente
Contorno Vegetariano: Peperoni in salsa
prossimo
Fagottini al cioccolato

Commenta