Carciofi ripieni al forno e in padella

Carciofi ripieni alla pugliese

1 private i carciofi delle foglie dure, eliminate eventuale barba. mano mano che li pulite immergeteli in acqua acidulata con succo di limone perchè non anneriscano.
2 tritate finemente la pancetta, il prezzemolo e lo spicchio di aglio e impastate il tutto con un cucchiaio di olio e uno di pangrattato.
allargate le foglie dei carciofi e riempiteli bene con il composto.
3 sistemateli eretti in una teglia, salateli e irrorate con il rimanente olio e spolverateli col pangrattato. Mettete sul fondo della teglia qualche cucchiaio di acqua, coprite con alluminio e passateli in forno già caldo per circa trenta minuti, fino a che risulteranno teneri.

Ingredienti per due persone.
4 carciofi spinosi sardi
1 spicchio di aglio
un mazzetto di prezzemolo
60 g di pancetta
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di olio evo
sale q b

Carciofo imbottito (col tappo) al sugo

Ingredienti per 2 persone:

– 2 grossi carciofi con le spine
– 3/ 4 cucchiai di formaggio grattugiato ( io misto di caciocavallo stagionato ,pecorino e parmigiano reggiano )
– 1 spicchio d’aglio tritato finissimo
– 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
– 2 uova intere
– 1 bel pizzico di pepe
– olio extravergine d’oliva per friggere e per cuocere i carciofi
– 1\2 cipolla
– 1 lattina di pelati schiacciati

Procedimento:

– mondare i carciofi e togliere le punte spinose
– mettere a bagno i cuori in acqua acidulata
– sbattere in una ciotola le uova e mescolarle con tutti gli ingredienti
– ottenere un impasto fluido ma consistente
– sgocciolare i carciofi , allargare le foglie attorno al cuore e riempire di impasto con le uova
– metterle a friggere, capovolte, sino a che “il tappo” si solidifica
– nel frattempo soffriggere brevemente 1\2 cipolla in un tegame con olio d’oliva
– aggiungere i pelati e 3/4 cucchiai d’acqua
– aggiustare di sale e pepe
– mettere i carciofi, già con il tappo solidificato, nel tegame, con il tappo verso l’alto
– incoperchiare e cuocere a fuoco bassissimo sino a che, infilando una forchetta nel cuore del carciofo, non risulta morbido
– servire caldo.

Carciofi ripieni alla siciliana

prepariamo del pane e cacio cavallo grattugiati , unirvi del prezzemolo e uno spicchio d’aglio tritati,sale, pepe e un filo d’olio. Allargare i carciofi, precedentemente puliti e riempirli con il condimento. A parte sbattere un uovo, x ogni tre o quattro carciofi, e con un cucchiaio versatelo sul carciofo, intanto fate riscaldare un po’ d’olio in una padella e, quando è caldo, mettere il carciofo così da formare “ il tappo “ quando si forma una sorta di frittata,metterli in una pentola dove bolle del sugo di pomodoro. Fare cuocere finché non saranno cotti.
P.s. Lasciate il gambo un po’ più lungo, rispetto a quelli della foto, così viene più facile a metterlo in padella e, una volta cotto, è buonissimo.

(Visited 20 times, 2 visits today)

piattifacili.com

Commenta