Pesto alle erbe aromatiche

Il pesto alle erbe aromatiche è una salsa profumata e molto saporita, perfetta per condire la pasta o per insaporire bruschette o altri sughi.

Se coltivate le erbe aromatiche questa è la ricetta perfetta per utilizzarne una parte per preparare un pesto molto saporito. Potete prepararlo un po’ alla volta oppure potete prepararne qualche vasetto che congelerete in modo da averlo sempre a disposizione. In questo caso potete utilizzare anche dei bicchierini da caffè e coprirli con velo di pellicola trasparente per alimenti.

Per preparare questo pesto sono state utilizzate le seguenti erbe aromatiche: prezzemolo, menta e basilico. Se volete potete aggiungere anche qualche fogliolina di salvia. Tutte queste piantine sono facilmente reperibili e in giardino avere l’angolo degli aromi fa sempre comodo.

Onde evitare l’ossidazione delle erbette ricordate di frullare a bassa temperatura e a intermittenza, altrimenti le erbe si ossideranno e diventeranno molto scure.

Se utilizzerete questo pesto per condire la pasta vi consiglio un formato di pasta corta: trofie e fusilli in particolare. Per arricchire ulteriormente il vostro pesto alle erbe aromatiche potete aggiungere uno spicchio d’aglio (privandolo prima dell’anima interna) e qualche pomodorino saltato o confit.

Come preparare il pesto alle erbe aromatiche

Per preparare il pesto alle erbe aromatiche iniziare lavando e asciugando la menta, il prezzemolo e il basilico. Porre le erbe aromatiche in un bicchiere o vaso per frullatore poi aggiungere i gherigli di noce e l’olio. Per frullare aiutatevi con un frullatore ad immersione. Frullare a bassa velocità aggiungendo anche il parmigiano reggiano grattugiato. Se il composto risulterà troppo denso aggiungere altro olio extravergine di oliva. Il pesto alle erbe aromatiche è pronto per essere utilizzato.

Ingredienti per preparare il pesto alle erbe aromatiche

(per due persone):

un ciuffetto di basilico

un ciuffetto di prezzemolo

un ciuffetto più piccolo di menta

gherigli di noci q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

due cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

 

 

Elisa Melandri

Commenta