Cavolfiore ripassato in padella

Il cavolfiore ripassato in padella è una ricetta molto semplice, adatta per chi non ha molto tempo a disposizione per stare davanti ai fornelli.

Tra l’altro, si tratta di una pietanza abbastanza versatile, poiché si può arricchire con una serie di condimenti come ad esempio la cipolla, le carote, i pomodori, le patate e via dicendo.

Il consumo di questa verdura si consiglia vivamente, poiché contiene una serie di proprietà che si rivelano benefiche per l’organismo. Infatti, essi contengono buone quantità di vitamine (soprattutto la vitamina C) e sali minerali.

Di conseguenza, il cavolfiore funge come antinfiammatorio e antiossidante naturale, contrastando numerosi problemi legati all’apparato cardiocircolatorio ma anche respiratorio. Inoltre, si digeriscono con facilità, migliorano l’attività intestinale e controllano i livelli di glicemia. Ciò significa che rientrano perfettamente nell’alimentazione di una persona che soffre di diabete.

Cavolfiore calorie

Insomma, il cavolfiore si rivela un alleato vero e proprio per la salute, viste le sue innumerevoli proprietà benefiche. Ma a questo punto ci si chiede: qual è il loro apporto energetico, facendo riferimento ad un quantitativo di 100 grammi?

Il cavolfiore contiene davvero pochissime calorie. Infatti, ne ha soltanto 25 (il numero può leggermente variare a seconda della tipologia specifica): pertanto, si può mangiare in abbondanza, anche se si dovesse seguire uno stile di vita ipocalorico.

Invece, prendendo in considerazione il settore dei valori nutrizionali, nei cavolfiori possiamo trovare all’incirca:

  • Grassi 0,3 g
  • Acidi grassi saturi 0,1 g
  • Grassi polinsaturi 0 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0 g
  • Sodio 30 mg
  • Potassio 299 mg
  • Carboidrati 5 g

Ma anche:

  • Fibra alimentare 2 g
  • Zucchero 1,9 g
  • Proteine 1,9 g
  • Vitamina C 48,2 mg
  • Calcio 22 mg Ferro 0,4 mg
  • Vitamina B6 0,2 mg
  • Magnesio 15 mg

Cavolfiore in padella ricetta

Lavate e tagliate un cavolfiore in piccoli pezzi, utilizzando anche le foglie più tenere.

Mettete in una pentola l’acqua, aggiungeteci una manciata di sale grosso e lessateci i bocconcini di cavolfiore. Circa 15 minuti dopo la bollitura dell’acqua se sono cotti scolateli;

Nel frattempo in una padella mettete l’olio, il dado aglio e prezzemolo, peperoncino, i bocconcini di cavolfiore, una tazzina di vino e lasciate insaporire bene finchè non sarà evaporato il vino, girando di tanto in tanto..poi spegnete il fuoco e servite.

Ingredienti:
Cavolfiore piccolo,
dado,
aglio e prezzemolo,
olio d’oliva,
una tazzina di vino bianco,
sale, peperoncino.

piattifacili.com

Commenta