Trenette al pesto e fagiolini

La pasta al pesto con i fagiolini è il classico primo piatto della tradizione genovese con l’aggiunta di un ingredienti: i fagiolini . Il pesto genovese,infatti, si fa senza fagioini ma si aggiungono i pinoli. E’ un piatto che presenta circa 500 colorie per 100 grammi ed è facilmente digeribile.

Gradito anche dai più piccoli

Pasta Pesto e fagiolini

Ingredienti per 6 persone:
500 gr. di trenette di farina integrale
250 gr. di fagiolini
200 gr. di pesto
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
Olio extravergine d’oliva
Sale

Tempo di cottura: 15 minuti

Procedimento:
La prima cosa da fare è quella di pulire i fagiolini e farlii a pezzetti della lunghezza  di circa di 1 o 2 cm.

Mettete quindi sul fuoco una pentola d’acqua salata e portatela ad ebollizione. Nel momento in cui bollirà,  mettete in pentola i fagiolini.
Quando i fagiolini saranno cotti “al dente” buttate nell’acqua anche le trenette
e quando le trenette saranno cotte scolatele e conditele con il pesto, il formaggio e tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Primo piatto da provare:

Spaghetti con polpi, pomodorini e pesto genovese.

Ricetta per una porzione: ho fatto cuocere per mezz’ora circa, 2 polpi dal peso complessivo di 150 gr. circa e li ho lasciati nella pentola col coperchio per altra mezz’ora. Li ho poi scolati e tagliati a pezzetti, lasciando le teste e qualche tentacolo per decorazione. Ho soffritto uno spicchio di aglio tritato e ho aggiunto 6 pomodorini tagliati a metà, i polpi a pezzetti e del basilico. Dopo 10 minuti circa, ho mantecato 80 gr. di spaghetti in detto condimento, versando un po’ di liquido di cottura, unitamente a un bicchierino di plastica per caffè, di pesto genovese fatto da me. Ho infine amalgamato il tutto, decorando come da foto.

Pasta con peperone giallo e pesto genovese

Procedimento:

Per due persone:
Fate soffriggere uno spicchio d’aglio con 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva.

Unite un peperone giallo tagliato a dadini, salate e fate cuocere per circa 20 minuti, a fuoco dolce, coperto.
Scolate la pasta, unitela ai peperoni e aggiungete un cucchiaio o due di pesto genovese (dipende dai gusti) e fate mantecare.

Se dovesse risultare troppo asciutta mettete un pò d’acqua di cottura della pasta.

(Visited 6 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta