WordPress database error: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wfblocks7`

WordPress database error: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wfblocks7`

WordPress database error: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wfblocks7`

WordPress database error: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wfblocks7`

Errore sul database di WordPress: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_options`

Errore sul database di WordPress: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wflivetraffichuman`

Errore sul database di WordPress: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wflivetraffichuman`

Errore sul database di WordPress: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wflivetraffichuman`

Errore sul database di WordPress: [Disk full (/tmp/#sql_7c4b_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")]
SHOW FULL COLUMNS FROM `wp_wflivetraffichuman`

Come tagliare la cipolla senza piangere - Piatti Facili

Come tagliare la cipolla senza piangere

Cercate un metodo per tagliare la cipolla senza piangere?

Per chi non lo sapesse, le cipolle fanno piangere perché quando le si affetta, rilasciano una sostanza irritante.

Gli occhi, per difendersi da essa, iniziano a lacrimare. Tuttavia, sappiate che esistono varie soluzioni per non trasformare questo momento culinario in una vera e propria fatica.

Ecco alcuni consigli per non piangere con le cipolle!

Indossare gli occhiali

La regola generale sarebbe: più riparate gli occhi, minore sarà il rischio di lacrimazione.

Pertanto, se avete degli occhiali (anche da sole vanno benissimo), indossateli quando state affettando le cipolle. Molto probabilmente, non vi assicureranno una copertura totale ma fidatevi che ridurranno notevolmente il disagio.

Utilizzare l’acqua corrente

Un altro metodo abbastanza valido consiste nell’affettare la cipolla sotto l’acqua corrente.

Quest’ultima consentirà l’eliminazione della sostanza irritante. Ovviamente, ricordatevi di effettuare questo passaggio nel momento in cui avrete già tolto la buccia. Se questa soluzione vi risulta essere poco pratica, allora potreste pensare di inumidire costantemente il coltello. Così facendo, i vostri occhi percepiranno meno fastidio.

Metti dell’aceto

L’aceto, oltre ad essere un perfetto alleato per la pulizia della casa, è ideale anche per eliminare la sostanza irritante delle cipolle.

Tra l’altro, vi offrirà un risultato soddisfacente anche impiegando uno scarso dosaggio. In questo caso, non dovrete far altro che prendere un recipiente con dell’acqua, unire un po’ di aceto ed immergere la cipolla priva di buccia. State pur certi che tagliarla sarà una passeggiata!

Conserva la cipolla in freezer

In alternativa, potreste pensare di riporre la cipolla in freezer un’oretta prima dell’utilizzo.

La fredda temperatura favorirà un lento rilascio della sostanza. Allo stesso tempo però, dovrete essere abili nel tagliare il tutto velocemente, senza perdere troppo tempo.

Un ultimo accorgimento (ma non meno importante e forse anche un po’ ovvio): quando finite di affettare la cipolla, evitate di toccarvi gli occhi. Altrimenti, non avrete concluso nulla.

linda

Commenta