Secondo vegano: Cordon Bleu Vegan

CORDON BLEU VEGAN

Quando ero piccola tutte queste preparazioni impanate – cordon bleu, spinacine, cotolette, sofficini, supplì ecc – erano la mia passione!

Recentemente mi sono imbattuta in un accattivante versione #vegan del cordon bleu in un supermercato e, spinta dalla mia parte bambina, l’ho infilato nel carrello senza troppe domande

Arrivata a casa, oltre ad inorridire per la lunghezza della lista ingredienti (che non promette mai nulla di buono), sono rimasta molto delusa dal sapore stantio e dalla consistenza poco piacevole
Inoltre il finto formaggio non filava e il finto prosciutto non sapeva di nulla. Insomma, forse l’occhio poteva essere ingannato, ma il sapore era decisamente poco piacevole

Quindi, perché non provare a crearne uno io?

Il giorno dopo mi sono armata di seitan (quello a fette che si trova alla coop, super rigido e gommoso, per intendersi ) e buona volontà e ho creato queste piccole meraviglie da cuocere al forno!

Sono state divorate e spazzolate in pochissimo tempo!

RICETTA:
seitan a fette
pane grattuggiato homemade (le briciole rimangono più grandi e quindi sono più gustose)
pastella di farina di ceci (60 gr di farina di ceci e 120 gr di acqua)
farina
salsa di soya shoyu
affettato di mopur
sottilette veg

La prima cosa da fare è tagliare le fette di seitan in modo da ottenerne di più sottili: io le ho divise in due con un coltello ben affilato, ma anche in 3 sarebbe stato ottimo (ma più difficile eheheh).
Tuffatele poi in una marinatura di acqua e un goccino di shoyu solo per ammorbidirle. Intanto preparate il pan grattato con un mixer usando il pane secco, preparate la pastella di ceci e un piatto con della farina.
A parte tagliate in due l’affettato di mopur in modo che possa essere contenuto sopra la fetta di seitan senza trasbordare e fate lo stesso con le sottilette.
Fatevi coraggio e iniziate l’assemblaggio: mettete tra due fette di seitan (a mò di panino) un po’ di affettato veg e la sottiletta, chiudete prendo bene e tuffate nella farina facendo attenzione a infarinare tutti i lati. Passatelo poi nella pastella e infine nel pangrattato.
Disponete poi i cordon bleu su una teglia e fate cuocere in forno ventilato a 180-200° fino a doratura.

Post della Dott.sa Giulia Napolitano

Biologa Nutrizionista ed Erborista, alimentazione vegetale e onnivora in caso di accertate patologie (autoimmuni, oncologiche, metaboliche) napolitano.dottoressa@gmail.com

(Visited 4 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta