Rotolo con crema alle pesche

Le pesche non mancano mai sulle nostre tavole in estate. Ottime in qualsiasi momento della giornata, sia mangiate da sole che nella preparazione di dolci e persino nelle insalate. Perfette per uno spuntino sano e leggero ma nutriente. Ideali anche sotto l’ombrello per un po’ di gustoso refrigerio.
Oggi vediamo come inserire le pesche in un dolce goloso: il rotolo alle pesche. Si tratta di un dessert di pasta biscotto farcito con una crema a base di yogurt, ricotta e pesche sciroppate frullate (se preferite, potete usare quelle fresche), decorato con fettine di fragola o altra frutta di stagione.

Preparazione
Montate a nastro le uova con l’albume e lo zucchero. Incorporate la farina e la vanillina, amalgamate bene e versate il composto su una placca foderata con della carta da forno e cuocete in forno a 190° per 9 minuti. Sfornate la pasta su un panno cosparso di zucchero semolato e rifilate i bordi. Avvolgete il canovaccio e lasciate la pasta così arrotolata, in modo che si raffreddi. Non mettetela in frigo.

Nel frattempo, dedicatevi alla preparazione della farcitura. Frullate le pesche e scaldate il composto, aggiungete la colla di pesce, precedentemente ammollata e strizzata, e fatela sciogliere. Mescolate e unite lo yogurt, la ricotta e la panna montata con lo zucchero a velo. Srotolate la pasta biscotto e farcitela con la crema. Arrotolate nuovamente e tenete in frigo per alcune ore. Servite tagliando il rotolo a fette e e decorando ciascuna con frutta fresca.

Ingredienti
Pasta biscotto
110 g di zucchero
60 g di farina
30 g fecola di patate
2 uova + 1 albume
1/2 bustina di vanillina
Farcitura
120 g di pesche sciroppate
100 g di yogurt
100 g di ricotta
130 g di panna montata
20 g di zucchero a velo
5 g di colla di pesce

Sara Palmas

Commenta