Rotolo di patate croccante

Rotolo di patate croccanti
con melanzane e macinato
4 patate medie
150 gr di parmigiano
4 melanzane
400 gr di macinato misto
3 mozzarelle
3 uova
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
3 spicchi di aglio
1 zucchina
Prezzemolo q.b.
Sale pepe q.b.
Olio d’oliva q.b.

Iniziamo pelando e lavando le patate dopodiché le tagliamo a fettine molto sottili, solo qualche millimetro come se fossero patatine imbustate. Foderiamo con la carta forno una teglia o la leccarda del forno, cospargiamo tutta la teglia con il parmigiano e sistemiamo sopra le fettine sovrapponendole tra loro una a fianco all’altra. Dobbiamo formare un rettangolo di patate, saliamo, pepiamo, mettiamo un filo di olio e inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti dipende dal forno, quando diventeranno dorate spegniamo e sforniamo. Laviamo le melanzane, eliminiamo le due estremità e tagliamo a fette di un centimetro circa.
Mettiamo le fette in due teglie foderate con carta forno senza sovrapporle tra loro, saliamo, spennelliamo con olio d’oliva e inforniamo per 20 minuti a 180 gradi. Possiamo infornare insieme sia le patate che le melanzane in modo da risparmiare tempo. In un recipiente capiente mettiamo il macinato, le uova, le mozzarelle a quadratini. Poi l’aglio, la cipolla, la carota, il sedano, la zucchina, il prezzemolo, tutto tritato molto finemente, saliamo, pepiamo e amalgamiamo tutto insieme formando un composto compatto ma molto lavorabile, deve rimanere molto più morbido del composto delle polpette ( se vogliamo un gusto più intenso possiamo rosolare prima le verdure e unirle al macinato ).
Quando tutte le preparazioni saranno pronte, mettiamo le melanzane sopra le patate riempendo tutti gli spazi dopodiché mettiamo il macinato sopra le melanzane sempre coprendo tutti gli spazi. A questo punto aiutandoci con la carta forno sotto le patate, arrotoliamo il tutto partendo dalla parte più lunga del rettangolo. Una volta arrotolato cerchiamo di lasciare la parte finale sul fondo. Dobbiamo fare queste operazioni molto delicatamente in modo da non rovinare le patate, devono rimanere intatte e compatte. Inforniamo a 200 gradi per circa 30/40 minuti, deve diventare molto colorato ma non bruciato, dopo 20 minuti controlliamo perché ogni forno è diverso. Una volta cotto sforniamo, lasciamo riposare 10 minuti e gustiamo.

(Visited 34 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta