Pizza di Pasqua dolce delle diverse Regioni

E’ una pizza dolce caratteristica tipico pasquale di Civitavecchia.

Procedimento:

prendiamo una terrina versiamoci abbondante vermouth  dentro e lasciamovi a mollo per una notte gli anicini.

Quindi prendiamo la pasta del pane e impastiamola con la ricotta ed uniamoci il lievito sciolto in poco latte tiepido.

Disponiamo ora la farina sulla spianatoia a fontana, tramite l’aiuto di un setaccio e nel cratere versiamo l’ impasto di pane.

Sbattiamo le uova con lo zucchero adoperando la frusta ed incorporiamo il burro che precedentemente abbiamo fatto sciogliere a bagnomaria. Lavoriamo ed aggiungiamo infine i restanti ingredienti. Quindi amalgamate con energia finchè la farina non si sarà assorbita.

Lasciamo riposare l’impasto per ore 2 e quindi dopo aver unto la tortiera ve lo disponiamo dentro.

Avvolgiamo in un panno e lasciamo lievitare finchè non raddoppia il volume. In ultimo spennelliamo con il tuorlo e inforniamo a 180 gradi, per circa un ora.

Ingredienti

Per 6 persone

150 ml di vermouth bianco

15 g di anice

250 g di ricotta

15 g di lievito di birra

1/2 bicchiere di latte

1 kg di farina

200 g di zucchero

3 uova

15 g di cannella

125 g di burro

1/2 bicchierino di Alchermes

un pizzico di sale

Pizza ricresciuta di Pasqua con cioccolato e lievito madre

INGREDIENTI:

200 gr di farina di grano tenero tipo 1 macinata a pietra
200 gr di farina di grano Khorasan macinata a pietra
100 gr di farina di farro macinata a pietra
70 gr di cioccolato fondente
120 gr di lievito madre molto attivo
200 gr di zucchero di canna
200 gr di burro
250 gr di latte
4 uova fresche
La buccia grattugiata di un limone non trattato
1 Bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO:

Effettuare due o tre rinfreschi del lievito madre il giorno precedente la preparazione della pizza ricresciuta.

Mettere sulla spianatoia le farine, formare un incavo al centro di esse, versare le uova, lo zucchero, il burro liquefatto, il lievito madre sciolto nel latte tiepido con il resto del latte e gli altri ingredienti. impastare bene fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Mettere l’impasto in una ciotola gramde coperta con un foglio di pellicola e farla lievitare in un luogo caldo per tutta la notte. La mattina successiva, versare l’impasto in una teglia di 26 cm di diametro imburrata e infarinata e far lievitare l’impasto sempre cperto con pellicola fino a quando non avrà raggiunto il bordo della teglia. Cuocere per 45 minuti in forno preriscaldato con programma statico a 200°

Pizza di pasqua ricetta veloce

Pizza dolce di Pasqua ingredienti:  5 uova 750 zucchero 1etto lievito birra 1/5 litro latte 150g liquore ( strega e alchermos) 1lievito paneangeli un po’ di cannella qualche vanillina 1etto burro 1etto strutto circa 2kg farina.

Procedimento:Montare uova e zucchero poi aggiungere il liquore gli aromi sciogliere il lievito con un po’ di latte tiepido poi aggiungere anche quello ed infine tutto il resto. Far lavorare in planetaria aggiungendo la farina. Ungere bene le teglie con dello strutto e mettere a lievitare nel forno con luce accesa ci vorranno 4 ore circa . Far scaldare il forno a 200 coprire con carta forno e cuocere per 10 minuti poi togliere la carta e continuare la cottura a 170 per 40 minuti . Con questa dose ne vengono 2 più grandi 2 più piccole io per teglie da 22 metto 1kg e200 di impasto per le teglie più piccole 900g devono lievitare fino all’orlo.

Pizze di Pasqua della Tuscia

Ingredienti: 8 uova 1kg e mezzo di zucchero, 1 litri latte,2etti strutto , 2 etti cioccolato (metà sciolto a bagnomaria), 1 etto e mezzo lievito di birra 2 bustine pane angeli, 2 bustine cannella, 6 bicchierini liquore misti , tra cui il Rosolio di Cannnella 1 limone e 1 arancio grattugiati e spremuti 2 bacche vaniglia.

Procedimento:Fare un lievitino con un etto di lievito farina e acqua deve venire un po’ più denso di una pastella, montare uovae zucchero poi tutti i liquidi meno i liquori che vanno per ultimo, mettere il lievito che nel frattempo è triplicato aggiungendo Man mano la farina setacciata, ne occorrono circa 5 kg, poi scaldare un po’ di latte e sciogliere l’altro lievito e aggiungere all’impatto un po’ alla volta mettere lo strutto cannellae il latte , tutto. Per ultimo i liquori piano con la farina per non bruciare la pasta , mettere negli appositi contenitori di alluminio X pizze in forno a 160 gradi X 1 ora prova stecchino non aprire prima mezz’ora. Si mangia a colazione la mattina di Pasqua con capocollo e uova sode .

Pizza di Pasqua dolce senza canditi

5 uova
200 zucchero
100 olio semi mais
10g. Lievito birra liofilizzato oppure 75 fresco.
Pasta di limone due cucchiai più scorzette liofilizzate limone e arancio ( per chi non ce l’ha, estratto limone e arancia) io messo anche dose aromatica comperata in farmacia .
Arancio scorza fresca grattugiata
Canditi misti e uvetta a piacere
750 g. Farina 00 ( io ho messo 500 00 e 250 manitoba)
Sale un pizzico
acqua.
Per la glassa albume pastorizzato confettini colorati zucchero a velo limone spremuto un cucchiaio o più se piace.
( ogni 30 g. albume 5 volte lo zucchero a velo)

Sciogliere il lievito se fresco con 150 g. Acqua tiepida . Se liofilizzato metterlo direttamente in una parte della farina ( circa 200g).e con l’acqua formare un impasto morbido.lavorare e dare forma di una palla . Riempire un recipiente fondo con acqua calda ( dove si possa tenere bene la mano) immergervi la pasta ed aspettare che venga a galla. Prendere la palla di lievito, venuta a galla , ed unire gli altri ingredienti anche gli aromi . lavorando bene, per ottenere un impasto morbido .alla fine unire l’uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida , strizzata e infarinata ed anche i canditi.
Far lievitare l’impasto al raddoppio ( forno con luce accesa)
A lievitazione raddoppiata dividere a meta’ l’impasto , lavorarlo e metterlo in contenitori alti e stretti. Ungere le pizze in superficie e lasciar lievitare per la seconda volta. Cuocere a 180 gradi per 30 – 40 minuti ( prova stecchino)

Preparare la glassa montando gli albumi e unendo zucchero e succo limone. Cospargere con confettini colorati.far asciugare in forno a temperatura bassa per pochi minuti.

(Visited 9 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta