Mini Pizzette per aperitivo

In un aperitivo o apericena non possono mancare le mitiche pizzette. Parliamoci chiaro: la pizza piace a tutti, grandi e piccoli e nessuno riesce a resistere in un banchetto dove sono presenti questi finger food saporiti. Preparare mini pizzette è una cosa facile e veloce e lo si può fare sia con l’aiuto di un robot che senza. Vogliamo provare? Ecco alcune ricette!

Pizzette mignon preparazione:

Setacciare la farina edunire zucchero ,acqua tiepida con il lievito sciolto ,olio ,latte e per ultimo il sale.
Lavorare l’ impasto per almeno dieci minuti ,fino a completo assorbimento dei liquidi
Far lievitare fino al raddoppio
Stendere l’impasto col matterello a spessore di un centimetro e ,con una coppa pasta o un bicchiere, ritagliare tanti dischetti .
A questo punto disporli in teglia da forno e lasciare di nuovo lievitare per 20 minuti .
Distribuire sopra ogni pizzetta la polpa di pomodoro ,sale ,origano se preferite ,alici ,funghi ,peperoni .

La mozzarella invece va messa verso fine cottura (altrimenti si brucerà)
Infornare a 200 per 15 minuti circa.

Pizzette mignon Ingredienti:

400 gr di farina ,
10 gr di lievito di birra fresco ,
10 gr di zucchero ,
un cucchiaino colmo di sale ,
2 cucchiai di olio ,
125 ml di acqua tiepida e 120 di latte
Per farcire :polpa di pomodoro ,mozzarella ,alici ,peperoni ,funghetti ..quello che preferite!

Pizzette al forno Napoletane

Tempo di realizzazione: 20 minuti + i tempi di riposo

Grado di difficoltà (da 1 a 5): 2

Ingredienti per circa 60 pizzette:
600 g di farina manitoba
400 g di farina 00
50 g di burro
50 ml di olio evo
100 g di zucchero*
18 g di sale
15 g di lievito compresso
160 ml di acqua
500 ml di latte
sugo di pomodoro q.b.
mozzarella q.b.

*questo impasto è tipico della rosticceria palermitana, quindi leggermente dolciastro. Volendo potete dimezzare la quantità di zucchero

Procedimento:

Innanzitutto mescolare insieme le due farine.

Successivamente procedere com la preparazione del lievitino sciogliendo in 500 ml di latte tiepido il lievito di birra e aggiungere 500g di farina (presa dal totale), quindi mescolare tutto e lasciarlo riposare per 90′

Montare il gancio all’impastatrice.

Versare nella ciotola della planetaria il lievitino ed iniziare ad impastare inserendo prima tanta farina quanta ne basta a rendere l’impasto più consistente e continuare inserendo acqua, zucchero e farina in 3 volte.
Alla fine inserire il sale, il burro e l’olio.

Lavorare l’impasto per circa 5 minuti.

Quando l’impasto si attacca al gancio e si stacca dai bordi della ciotola è pronto.

Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio e lasciarlo lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio (circa 3 ore).

Quindi formare della palline di impasto da 35g ciascuna, appiattirle leggermente e posizionarle su una leccarda da forno ricoperta con un foglio di carta forno.

Lasciar lievitare le pizzette per altri 30 minuti.

Condire con sugo di pomodoro semplice ed infornare a 200°C per 10 minuti, a metà cottura aggiungere un cubetto di mozzarella.

Pizzette sfiziose

Tempo di realizzazione: 15 ore a lunga lievitazione, 6 ore per quella veloce
10 pizzette
Facile

330 g di farina 1

250 ml di acqua

3 g di lievito di birra secco (oppure 6 g per lievitazione veloce)

1 cucchiaino di sale

3 cucchiai di olio

2 hg di prosciutto crudo

300 g di uva bianca

6 fichi

Procedimento:

Sciogliere il lievito in un po’ d’acqua tiepida, versarla nell’impastatrice, aggiungere la farina, il resto dell’acqua, l’olio e il sale, impastare per bene tutto.

L’impasto risulta morbido leggermente appiccicoso, con un po’ di farina sistemarlo in una ciotola e lasciate lievitare 2 ore (4 ore per una preparazione veloce e poi stendere l’impasto).

Trascorso il tempo mettere l’impasto in frigo per almeno 8 ore, o tutta la notte e tirarlo fuori 4 ore prima di utilizzarlo (ovviamente calcolando i tempi della stesura dell’impasto).

Accendere il forno a 200°C.

Stendere l’impasto a mezzo cm di altezza e ricavare delle focacce utilizzando un coppa pasta di 8/10 cm. Spennellare bene la superficie con dell’olio evo e infornare abbassando la temperatura a 180°C per 7/8 minuti.

Lasciare intiepidire e farcire.

Pizzette olive e mozzarella

INGREDIENTI
700g di farina forte
300g di farina di semola rimacinata
750 ml di acqua
10 g di lievito
20g di sale
1 cucchiaino di miele
3 cucchiai di Olio evo
PROCEDIMENTO
impastare rapidamente e grossolanamente le farine insieme a: 400 ml di acqua, lievito, miele. Coprire e far riposare per 20 minuti. Riprendere ad impastare, aggiungere il sale e l’acqua un po’ per volta. Quando prende corda, fare un latro riposo. Aggiungere l’olio e lasciar lievitare. Una volta che la pasta è lievitata, fare una piega e far lievitare nuovamente. Dividere in palline, pirlare e mettere in teglia. Quando sono lievitate nuovamente, schiacciare e condire. Riposare 15 minuti.
Per condire usare semplicemente pomodori pelati cotti con olio evo, origano, sale, aglio in camicia. Farcite con olive e mozzarella.

Pizzette classiche con mozzarella

Per l’impasto
1 kg di farina 0
8 gr di lievito di birra
600 ml di acqua
15 gr di sale
1 cucchiaio di zucchero
Per il condimento
500 gr di pelati passati con il mixer
Olio d’oliva q.b.
Origano q.b.
Mozzarella ben tritata q.b.
Sale q.b.

Iniziamo a mettere 200 ml di acqua a temperatura ambiente in un recipiente insieme al lievito sbriciolato e lo zucchero. Mescoliamo bene per sciogliere il lievito e lasciamo riposare coperto per 15/20 minuti.
Nella planetaria mettiamo la farina e i 400 ml di acqua rimasti e impastiamo per qualche minuto dopodiché spegniamo e lasciamo così nella planetaria coperta per un’ora. Passato il tempo azioniamo la planetaria e impastiamo 10 minuti, aggiungiamo l’acqua con il lievito e impastiamo fino a quando l’impasto sarà ben incordato, ci vorranno circa 20 minuti. 5 minuti prima di spegnere incorporiamo il sale dopodiché spegniamo.
Prendiamo l’impasto e lo trasferiamo sul piano di lavoro, lavoriamo qualche minuto con le mani, formiamo una palla liscia e mettiamo a lievitare per 12 ore.
Passato il tempo, versiamo l’impasto sopra il piano di lavoro ben spolverato di farina. Con l’aiuto di un mattarello, stendiamo la pasta in modo uniforme ad uno spessore di circa 1 cm.
Prendiamo un coppa pasta della grandezza che preferiamo e andiamo a formare tanti dischi fino a completare tutto l’impasto. La pasta che avanza possiamo rimpastarla e ripetere lo stesso procedimento. Trasferiamo tutti i dischi nelle teglie foderate con carta forno distanziate l’una dall’altra.
Lasciamo lievitare per altre 2/3 ore dopodiché pressiamo leggermente con le dita ogni disco in modo da formare un piccolo incavo. Passiamo i pelati con il mixer, saliamo, aggiungiamo l’olio d’oliva e l’origano. Con l’aiuto di un cucchiaino mettiamo il pomodoro sopra ogni disco stando attenti a non esagerare, deve essere tutto bilanciato. Aggiungiamo anche la mozzarella ben tritata e
inforniamo a 200 gradi per circa 15/20 minuti dipende dal forno. Sforniamo, lasciamo freddare e gustiamo.

Possiamo condite con qualsiasi ingrediente come capperi, würstel, funghi, peperoni e così via.

Pizzette veloci

500 g farina .. 50 g zucchero 10 g sale 15 g lievito di birra 60 g olio 250 g acqua.. mettere nel boccale livido acqua e zucchero 1 min 37 gradi vel 1 inserire tutti gli altri ingredienti e lavorare 3 min vel spiga ..far lievitare fino al raddoppio ..formare poi le pizzette e farle lievitare ancora 1 ora ..schiacciare un po al centro condire e cuocere 15 min circa a 180 gradi.

Focaccine finger food

Questa ricetta è davvero sfiziosa. Ottima se si accompagno con l’aperitivo. Procedimento: Prima cosa: stendete la pasta sfoglia(ovviamente comprate quella già pronta) e con una formina rotonda tagliate tanti cerchietti . A questo punto metteteli in una teglia con carta forno e conditeli con un filo d’olio e sale. Dopo questo, infornateli a 50° per 15min circa e quando saranno pronte, terminare il condimento con un pò d’origano. Mettere in un vassoietto e servite durante un aperitivo o come antipastino per  festicciola tra amici.

Pizzette Rustiche

ingredienti: 600 grammi di farina ,330 grammi di acqua , 20 grammi di olio d’oliva , un cubetto di lievito di birra(io ne uso sempre meta’) un cucchiaino di zucchero , sale q.b preparazione: Nel boccale mettere l’acqua ,l’olio e il lievito , 1 minuto a 37° , vel.1.poi aggiungere la farina , il sale e andare a 2 minuti ,vel. spiga. Dividere la pasta in tante palline , stenderle e mettere il pomodoro ,l’origano e la mozzarella. Far lievitare e poi infornare. Pizzette di sfoglia Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia 6-7 pomodori piccadilly olio evo sale e pepe origano Procedimento: Tagliare i pomodori a fette e lasciarli scolare. Tagliare la sfoglia in strisce di circa 3 cm. Adagiare le fette di pomodoro sulla sfoglia un pò obblique, condire con olio, sale, pepe e origano, tagliarle a rombo e infornare a forno preriscaldato a 180-200° per 10 massimo 15 minuti.

Pizzette con ricotta e pesto

La coppia pesto e ricotta rappresenta un modo originale di farcire le pizzette. Per fare la base potete utilizzare la pasta per pizza già pronta, che troverete nel banco frigo o in quello dei surgelati al supermercato, oppure, se avete tempo e dimistichezza, potete prepararla in casa seguendo il procedimento classico per fare la pizza. Io uso spesso la pasta già pronta e posso dirvi che rimango sempre ampiamente soddosfatta dei risultati. Preparazione Stendete la pasta per la pizza, ricavate le pizzette utilizzando un tagliapasta circolare o un bicchiere con il bordo inumidito. Adagiatele su una teglia foderata con della carta da forno precedentemente unta con olio, distanziandole tra loro in modo che non si tocchino. Farcitele con la ricotta a scaglie, un cucchiaino di pesto e una macinata di pepe nero. Infornatele a 180° per 10-15 minuti. Una volta cotte, sfornatele, irroratele con un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungete qualche pinolo e servite. Ingredienti 350 g di pasta per pizza pronta 200 g di ricotta dura pesto alla genovese olio extravergine d’oliva pinoli pepe.

Pizzette con philadelphia

Ingredienti:

160 g di farina 00

160 g di philadelphia

100 g di mozzarella

100 ml di passata di pomodoro

20 g di burro

olio extravergine d’oliva

sale

Preparazione:

Amalgamate la farina con il philadelphia, il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Impastate bene. Avvolgete il panetto con un foglio di pellicola trasparente e sistematelo in frigo per un quarto d’ora. Dopodiché stendete l’impasto, ricavate le vostre pizzette dando la forma che preferite. Sistematele in una teglia foderata con della carta da forno, sopra ognuna versate la passata di pomodoro, aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e infornate per 15 minuti a 180°.

(Visited 48 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta