Gelatina in fogli per crostata di frutta

La gelatina in fogli (nota anche come colla di pesce) si impiega principalmente per la realizzazione di dolci.

Ad esempio nella crostata di frutta essa funge da perfetta guarnizione, offrendo un effetto lucido. Di conseguenza, grazie alla gelatina il dolce assume un bell’aspetto, oltre che renderlo perfetto al taglio.

Nelle crostate è davvero super gettonata anche se la colla di pesce risulta essere perfetta anche per i semifreddi e tutti quei dolci al cucchiaio. Ma a questo punto ci si chiede: quali sono le sue caratteristiche e soprattutto come utilizzarla?

Gelatina in fogli come si usa

Dal punto di vista estetico, essa si presenta in fogli trasparenti (come suggerisce appunto la sua denominazione).

Per utilizzare la gelatina in fogli nelle crostate di frutta, dovrete innanzitutto immergerla in un recipiente contenente dell’acqua. A questo punto, lasciatela “a mollo” per una decina di minuti.

Una volta trascorso il tempo necessario, prendete un colino e scolatele. Dopodiché strizzate i fogli con le mani facendo molta attenzione per poi scioglierli insieme ad un po’ di acqua calda. Infine, lasciatela raffreddare così da poterla aggiungere agli altri ingredienti necessari.

La temperatura è uno degli aspetti fondamentali della colla di pesce. Questo perché se dovesse subire uno sbalzo termico, rischierebbe di raggrumarsi, non facendovi ottenere l’effetto desiderato.

Se il passaggio non dovesse risultarvi chiaro, date un’occhiata su YouTube dove troverete vari tutorial su come mettere la gelatina in fogli.

Gelatina in fogli prezzo

Oltre ad essere un ingrediente essenziale per la decorazione di crostate di frutta, la gelatina in fogli ha un costo abbastanza accessibile a tutte le tasche.

Solitamente la potete trovare ad un prezzo inferiore a due euro (può variare a seconda del formato). Inoltre, è di facile reperibilità nei supermercati, nella sezione dedicata proprio ai dolci insieme al lievito, alla fecola di patate, ai pirottini e via dicendo.

linda

Commenta