Budino d’uva

Preparazione


Sciogliete per prima cosa la farina nel succo d’uva, quindi incorporatevi le noci e la mela, dopo averle tagliate a pezzetti. Fate cuocere a fuoco basso, mescolando bene ed  in continuazione

.Non appena il composto comincerà a bollire, unitevi il cucchiaio di zucchero.

Quando il composto ritornerà nuovamente a bollire, toglietelo dal fuoco e versatelo in coppette da dessert o, a piacere, in uno stampo.

Lasciate raffreddare prima di servire.

Ingredienti


400 grammi di succo d’uva nera, 2 cucchiai di farina, 1 cucchiaio di zucchero, noci e mezza mela.

(Visited 1 times, 1 visits today)

piattifacili.com

3 Comments Nascondi i Commenti

No Signora Yvonne, anche io qualche anno fa, per comodità e per fare piu’ in fretta , avevo frullato l’uva cotta con il minipimmer ma, oltre a perdere il suo colore viola intenso (diventerebbe rosa carico) lascerebbe sulla lingua e sul palato dei piccoli e non tanto piacevoli granellini duri (che sarebbero poi i vinaccioli (semi)
Consiglio di passare tutto con il classico passaverdure con i fori piu’ piccoli.
Buona riuscita! 🙂
Renato

La vecchia e vera ricetta dei “sugoj” è molto piu’ semplice e senz’altro la migliore di tutte quelle che girano su internet.
INGREDIENTI
1 litro di succo d’uva fragola
4cucchiai e mezzo di farina bianca
250 grammi di zucchero.
PREPARAZIONE
Mettere gli ingredienti tutti insieme a freddo, mettere sul fuoco medio e mescolare continuamente fino a che non solidifica (circa 10 minuti)
In Veneto per tradizione, si versa in una ciotola e si copre con un panno di lino bianco,
si potra’ mangiare la notte di capodanno come buon auspicio.
Attenzione… nell’attesa da settembre a dicembre questo budino formera’ uno strato di circa mezzo centimetro di crosta semiammuffita, bastera’ rimuovere questo “disco” e gustare tutta la sua bonta’, incredibile vero??? Ma è cosi’!

Commenta