• Home
  • Notizie
  • Anacardi, proprietà nutrizionali della frutta secca

Anacardi, proprietà nutrizionali della frutta secca

Le proprietà nutrizionali degli anacardi possono avere molti vantaggi per l’apparato cardiaco e non solo.

Ad esempio contrastano il colesterolo alto e i problemi alle ossa; in altre parole sono in grado di combattere l’osteoporosi.

Anche un altro beneficio che arriva da questo tipo di frutta secca è per gli occhi, grazie ai flavonoidi, che hanno un effetto positivo sulla retina.

Ad esempio proteggono gli occhi da tutti quei fattori esterni che possono indebolirli, come l’esposizione prolungata alla luce solare.

Soprattutto per quanto riguarda le proprietà nutrizionali hanno pochi grassi se li confrontiamo con altre categorie di frutta secca.

Inoltre i grassi che troviamo negli anacardi sono quelli insaturi, quindi non dannosi per l’organismo.

Anche un altro componente che contengono è l’acido oleico, che aiuta il cuore e hanno anche una buona quantità di rame.

Che cosa sono gli anacardi

Più precisamente gli anacardi provengono da una pianta che arriva brasiliana e sono riconducibili alla famiglia Anacardiacee.

Dai semi di questa pianta nasce questo tipo di frutta secca che ha una forma particolare che è simile a un cuore.

Uno degli aspetti principali riguarda la loro conservazione, infatti tendono a rovinarsi in fretta se predono aria.

Per questo motivo è bene conservarli in degli appositi contenitori, ad esempio in vetro, che consentono una buona conservazione sul lungo periodo.

Anche un altro aspetto interessante sulla pianta degli anacardi è il fatto che si tratta di alberi abbastanza alti.

Questa frutta secca si trova in vendita spesso già sgusciata, a causa della presenza di una resina che viene rimossa in fase di raccolta.

Nella fase di lavorazione infatti la resina viene rimossa ed utilizzata per produrre alcuni tipi di vernici.

Oltre a questo un altro prodotto che viene dalla resina dei gusci degli anacardi è un insetticida che viene ricavato dalla loro lavorazione.

Proprietà noci di acagiù

Andiamo a vedere meglio quali sono le proprietà degli anacardi; come dicevamo contengono dei grassi insaturi.

Sono dei tipi di grassi non cattivi, che arrivano quasi al 45%; inoltre troviamo anche una buona percentuale di proteine, circa il 20%, ma non contengono molti liquidi.

Hanno anche dello zucchero ma in una percentuale minima e anche della fibra; i valori nutrizionali e le proprietà di questo tipo di frutta secca danno un buon aiuto alla salute.

Ad esempio tra gli elemanti più importanti degli anacardi troviamo il fosforo, potassio, sodio e magnesio.

Ancora il rame, zinco, ferro, selenio e manganese; oltre a questi elementi ci sono anche discrete quantità di vitamine.

Ad esempio le vitamine C, E, K, oltre che quelle del gruppo B, come B1, B2, B3, B5 e b6.

Inoltre il selenio è molto utile all’organismo perchè allevia i dolori della articolazioni e ha anche delle proprietà antinfiammatorie.

Come dicevamo aiutano anche a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Questo grazie a degli acidi grassi insaturi, come l’acido palmitico ed oleico che riducono sensibilmente il colesterolo LDL, detto anche colesterolo cattivo.

Allo stesso modo aiutano il colesterolo buono a mantenersi a livelli stabili e aiutano di conseguenza a fare una prevenzione di possibili problemi di cuore.

Prevengono molte patologia a carico dell’apparato cardiovascolare come infarto ed ictus, oltre ache altreo forme di malattie cardiache.

Oltre che avere tutte le proprietà nutritive che aiutano la salute gli anacardi sono molto buoni.

Le noci di anacardio in altre parole non sono forse tra le più conosciute all’interno della distribuzione di altri tipi di frutta secca.

Tuttavia ad esempio in Africa e India vengono prodotte in quantità industriali, infatti questi due paesi sono ai primi posti per la produzione su scala mondiale.

La dimensione degli anacardi non è molto grande, infatti sono delle piccole noci che possono raggiungere al massimo i quattro centimetri.

Anacardi proteggono da raggi UVA.

Le proprietà di queste noci sono state anche studiate a livello biologico; in altre parole si sono scoperti anche dei potenti antiossidanti.

Oltre a questo negli anacardi troviamo anche una sostanza che è in grado di alleviare gli effetti dei raggi ultravioletti.

In altre parole gli occhi vengono protetti dai danni che possono derivare da un’esposizione diretta ai raggi UVA.

Inoltre prevengono anche la degenarazione cellulare dell’apparato visivo che avviene con l’età.

Anacardi Frutta secca

Un altro aspetto positivo della frutta secca in generale e in particolare delgi anacardi e quello relativo al suo effetto antistress.

Questo perchè contengono una sostanza che si chiama triptofano che sarebbe una sostanza simile alla serotonina.

Questo ormone porta via il cattivo unore e conferisce un senso di positività e rilassamento, in grado quindi di combattere lo stress.

Il nostro benessere psichico e fisico si può mantenere in un assetto positivo con gli anacardi, che agiscono come un antistress naturale.

Un aspetto interessante relativo alla produzione di questa frutta secca è che dopo il trattamento successivo al raccolto, appena il 10% degli anacardi si può vendere liberamente.

Questo perchè la maggiore percentuale viene scartata a seguito del trattamento successivo alla raccolta.

Per questo motivo il prezzo degli anacardi è abbastanza alto quando arriva da noi; in altre parole non è molto noto in Italia.

Si può mangiare all’interno di una dieta equilibrata, preferibilmente fuori pasto come merenda al mattino o nel pomeriggio.

In alternativa potete anche ocnsumarlo a colazione se preferite, anche insieme allo yourt oppure ai cereali integrali.

Tuttavia è bene non mangiarne troppi, anche perchè sono abbastanza calorosi; in altre parole non mangiatene più di 40 grammi.

Già questa porzione vi porta tutti i benefici che vi abiamo descritto, se consumata ogni giorno.

Pertanto per conservare gli elementi nutritivi delgi anacardi si consiglia di conservarli in un luogo fresco e privo di umidità.

Si possono conservare in frigorifero, ma è preferibile consumarli in breve tempo perchè a lungo andare perdono molte delle loro proprietà nutritive.

Calorie anacardi salati

Per quanto riguarda le calorie gli anacardi ne contengono 550 circa per 100 grammi; oltre a questo aspetto troviamo molti amminoacidi.

Abbiamo l’acido glutamminico, aspartico, l’arginina e alanina oltre che la metionina, tutte sostanze che contribuiscono all’altro tasso calorico.

Tuttavia come vi abbiamo detto, se ne consumate meno 40 grammi potete stare tranquilli.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Luca

Commenta