0 0
Crostata di frutta morbida e friabile allo stesso tempo

Condividi sui tuoi social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Adjust Servings:
300 g Farina 00
200 g Fecola di patate
200 g Zucchero a velo
250 g Burro
1 Uova
500 ml Latte
150 g Zucchero semolato
3 Tuorli d'uovo
45 g Amido
1 Buccia di limone
q.b. Frutta a piacere

Crostata di frutta morbida e friabile allo stesso tempo

  • 1 ora
  • Serves 8
  • Medium

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

La crostata frutta è uno dei dolci più classici ed allo stesso tempo gettonati nel mondo della pasticceria.

Anche se in molti preferiscono la versione alla Nutella, bisogna ammettere che la crostata alla frutta sia un dolce senza sensi di colpa. Infatti, ci consente di toglierci un piccolo peccato di gola dal basso apporto energetico. Pertanto, essa si rivela perfetta per tutti coloro che sono a dieta ma che non vogliono rinunciare a qualche sgarro, specialmente durante i weekend.

Ovviamente, per poter conferire alla crostata la giusta delicatezza, bisogna aggiungere un elemento magico… ovvero la crema. Se non l’avete mai realizzata in casa, sappiate che seguendo questa ricetta vi sembrerà davvero un gioco da ragazzi. Tuttavia, nel caso non foste intenzionati ad applicarvi più di tanto, potete sempre acquistare un preparato o rivolgervi alla pasticceria di fiducia.

Come ben sappiamo, la crema è utile per diverse preparazioni. Oltre alla crostata infatti, la crema pasticcera si può impiegare per la farcitura di tanti dolci, come ad esempio i croissants, i bigné e vari tipi di brioche (tipo quella con il tuppo, tipica siciliana).

Nel caso della crostata, essa andrà adagiata proprio sullo strato della frolla. Quest’ultima si prepara con l’ausilio delle uova, della farina. dello zucchero e del burro (o l’olio di semi in alternativa).

Insomma, grazie a questa ricetta, riuscirete ad ottenere una crostata morbida e friabile allo stesso tempo!

Crostata alla frutta calorie

Come vi abbiamo già detto in precedenza, la crostata alla frutta non ha un alto apporto energetico.

Le calorie aumentano principalmente per via della crema pasticcera, che ne contiene mediamente 100 ogni 100 grammi. Ma se la mangiate senza esagerare con le porzioni, non vi preoccupate affatto… pensate soltanto a godervi un piccolo momento di dolcezza!

A seguire trovate la ricetta della crostata alla frutta (nel nostro caso decorata con fragole, banane e kiwi!)

Steps

1
Fatto

Bollire il latte con la buccia di limone.

2
Fatto

A parte montare leggermente le uova, aggiungere lo zucchero e l’amido. Versare nel latte e fate addensare.

3
Fatto

Versare in una ciotola farina, fecola, zucchero. Mescolare e aggiungere burro ammorbidito, lavorare l’impasto schiacciandolo con le dita dopo di che aggiungere un uovo.

4
Fatto

Lavorare l’impasto velocemente, formare un panetto avvolgerlo in pellicola alimentare, far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

5
Fatto

Trascorso questo tempo stendete con un mattarello il panetto su un piano di lavoro infarinato. foderare lo stampo o Imburrate e infarinate uno stampo per crostata.

6
Fatto

Arrotolate la frolla attorno al mattarello e srotolatela sullo stampo foderate l’interno con carta forno e riempire di riso per la cottura in bianco, cuocete in forno statico a 170° per trenta minuti.

7
Fatto

Sfornare la crostata, farla raffreddare riporla su un piatto da portata, versare all'interno la crema pasticcera.

8
Fatto

Decorare a piacere con frutta lucidata con gelatina alimentare. Con la frolla rimasta creare dei biscottini e guarnire.

linda

precedente
Gazpacho andaluso: la zuppa colorata
prossimo
Tortino morbido alla carrube
precedente
Gazpacho andaluso: la zuppa colorata
prossimo
Tortino morbido alla carrube

Commenta