Pasta con ‘nduja , ricetta originale

La ‘nduja è un prodotto tipico della tradizione calabrese.

Si tratta di un insaccato morbido (in termini di consistenza) ed allo stesso tempo piccante, che viene preparato tramite le parti grasse del maiale ed ovviamente l’aggiunta del peperoncino.

Quest’ultimo componente, rende la ‘nduja un prodotto ricco di proprietà, che a loro volta generano una serie di benefici per l’organismo.

Infatti, come molti di voi già sanno, il peperoncino si rivela un cibo afrodisiaco. Tra l’altro, è in grado di accelerare il metabolismo, poiché riscalda il corpo e facilita la possibilità di bruciare i grassi.

Inoltre, bisogna tenere a mente che tale spezia appartiene al VI gruppo fondamentale degli alimenti. Ha un buon apporto di sali minerali (calcio, fosforo ecc) e vitamine. Di conseguenza, si rivela un antinfiammatorio naturale, migliora i livelli di digestione ed è cardioprotettivo, poiché possiede proprietà di vasodilatatore per contrastare il colesterolo.

La ‘nduja è ricca di peperoncino e proprio per tale motivo, possiede un colore tendente al rosso. Ha un odore intenso, di affumicato ed è un insaccato che resta morbido anche dopo la stagionatura.

In Calabria, ci sono tante botteghe locali adibite alle vendita dellanduja. Quest’ultima si utilizza spesso come condimento alla pasta, alle bruschette ma anche sulla pizza, per dare quel tocco in più di piccante. Insomma, una vera e propria squisitezza da provare almeno una volta nella vita!

Nduja valori nutrizionali

Un cucchiaio colmo di ‘nduja contiene circa 77 calorie, mentre 100 grammi ne possiedono più di 500.

Sempre facendo riferimento ad una piccola porzione, troviamo i seguenti valori nutrizionali:

  • Grassi 7,57 g
  • Grassi Saturi 2,739 g
  • Grassi Monoinsaturi 3,515 g
  • Grassi Polinsaturi 0,866 g
  • Carboidrati 0,33 g
  • Zuccheri 0,08 g

Ma anche:

  • Fibra 0,2g
  • Proteine 1,84 g
  • Sodio 12 mg
  • Colesterolo 13 mg
  • Potassio 40mg 2%

Bomba calabrese ricetta veloce

Premetto che la ‘nduja non deve essere mai messa a soffriggere con la cipolla ma deve essere sciolta alla fine in aggiunta al sugo di pomodoro.

Sostanzialmente: Devi fare un soffritto di cipolla nell’olio d’oliva possibilmente, far sciogliere un po’ di nduja a piacere, unire la passata di pomodoro e regolare di sale

Ricetta classica (Accademia del peperoncino9

Fileja o altra pasta(500 gr.),150 gr. di ‘nduja,400 gr. di passata di pomodoro,1 cipolla rossa di Tropea,(facoltativo,100 gr. di pangrattato,pecorino grattugiato,olio evo,sale.

Preparazione:

in un tegame rosolare la cipolla in poco olio,versare la passata unendo un po’ di sale e lasciare cuocere per almeno 30 minuti.

Di poi a cottura quasi ultimata unire la ‘nduja e fatela sciogliere.Cuocere la pasta al dente e conditela con il sugo di ‘nduja,(facoltativo,cospargere con un po’ di pangrattato e pecorino.

LINGUINE CON ‘NDUJA E POLPA DI POMODORO

Ricetta
INGREDIENTI
300 g linguine
250 g ‘nduja (regolatevi asseconda dei vostri gusti, quanto vi piace piccante)
1 scalogno
Cc 8 pomodori ramato
Soffriggere un scalogno tritato a cubetti piccoli aggiungere l’nduja e farla sciogliere a fuoco lento, aggiungere la polpa di pomodoro (pelati e senza semi) e continuare la cottura fino a quando il sughetto non diventa cremoso e denso
Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla a metà cottura e aggiungerla al sughetto
Continuare la cottura aggiungendo un po’ alla volta l’acqua di cottura della pasta se necessario, regolare di sale e pepe

Spaghetti con la mollica e nduja

1.Svuotare una pagnotta della mollica.

2.Lessare gli spaghetti in acqua salata.

3.Mettere un pò di olio EVO in una padella,aggiungere le molliche di pane,1 cucchiaio abbondante di pane grattugiato e l’nduja(se non l’avete va benissimo il peperoncino anche secco).

4.Scolare la pasta tenendo da parte 2 cucchiai di cottura della pasta che aggiungerete al sugo preparato.

5.Passare la pasta nella padella col sugo e servire caldo.

INGREDIENTI

mollica di pane
pangrattato
olio EVO
nduja calabrese(o peperoncino)
spaghetti
sale

Trofie con salsiccia e nduja

Privare la salsiccia della pelle e sbriciolarla facendola saltare in padella insieme ai funghi con poco olio e sale.

A metà cottura aggiungere il sugo e lasciar cuocere aggiungendo un pò di peperoncino o della ‘nduja calabra. Cuocere in abbondante acqua salata le trofie e una volta al dente, continuare la cottura facendole saltare in padella con il sugo preparato e aggiungendo una spolverata di prezzemolo.

Ingredienti: (per 4 persone)

250gr. di trofie
2 salsicce
300gr di funghi porcini freschi
200gr di sugo di pomodoro
olio
sale
‘nduja calabra
spolverata di prezzemolo

(Visited 262 times, 1 visits today)

piattifacili.com

Commenta