• Home
  • Bevande
  • Centrifugato vitaminico : ricette da fare a casa

Centrifugato vitaminico : ricette da fare a casa

Il corpo umano, per svolgere al meglio le proprie funzioni, necessita di una serie di elementi essenziali, quali carboidrati, proteine, sali minerali e soprattutto vitamine. Quest’ultime sono delle molecole che vengono utilizzate dal nostro organismo per svilupparsi e tenersi in forma.

Le vitamine si trovano in quasi tutti gli alimenti ed in particolar modo nella frutta. Per tale motivo, nella dieta mediterranea si consiglia di consumarle in maniera frequente. C’è da dire però, che non tutti amano mangiare frutta e decidono di assumerla sotto forma di bevande

Ma l’errore più grande sta nell’acquistare i classici succhi di frutta che troviamo nei supermercati. Le loro confezioni spesso possono trarre in inganno, in quanto danno l’impressione di contenere un alto contenuto di vitamine, quando in realtà (osservando sul retro la lista degli ingredienti), noterete un’alta presenza di zuccheri e aromi.

Pertanto, si sconsiglia vivamente il loro consumo (o quantomeno di ridurlo il più possibile), dando precedenza a delle alternative decisamente più salutari. L’esempio che calza a pennello è quello dei centrifugati.

Tipi di centrifugati 

I centrifugati sono delle bevande che si realizzano tramite l’utilizzo della centrifuga ed escludono al 100% l’utilizzo di zuccheri (a meno che non siate voi ad aggiungerli in un secondo momento) e di sostanze che a lungo andare potrebbero rivelarsi nocive per l’organismo.

Di conseguenza, essi rappresentano la semplice unione di frutti (e talvolta anche verdure), ricchi di vitamine e proprietà. Ormai se ne trovano di tantissimi tipi e i più noti sono i centrifugati depuranti, i centrifugati energizzanti e i centrifugati vitaminici.

Oggi vi parliamo proprio di quest’ultima categoria, presentandovi una serie di mix gustosi ed iper colorati che piaceranno anche ai più piccoli. Scopriamoli insieme! 

Centrifugato di limone e zenzero

Secondo diversi studi, il limone è la cura a tantissimi mali. Il suo succo infatti, contiene vitamina C (pensate ben 80 mg su 100 gr) e numerose vitamine appartenenti al gruppo B

La sua composizione lo rende un alleato per il sistema immunitario, il quale ci fa da barriera contro i malanni di stagione (in particolar modo influenza, raffreddore, tosse e mal di gola) e altri disagi fisici, come ad esempio senso di spossatezza e mancanza di energie. Tuttavia, le vitamine contenute nel limone, favoriscono la crescita nei bambini, in quanto svolgono un ruolo fondamentale nell’assorbimento di ferro. 

Bere un centrifugato a base di limone e zenzero ci aiuta a rafforzare le ossa e le gengive, a contrastare anemia ed altre carenze ma soprattutto ci depura da tutte quelle sostanze tossiche. Lo zenzero infatti, svolge un’azione detox e migliora il processo digestivo. 

Centrifugato di pere e carote 

Le pere sono dei frutti ricchi di zuccheri semplici e vengono altamente consigliate nel caso in cui si stesse seguendo un’alimentazione povera di grassi. Hanno un sapore dolciastro e proprio per tale motivo vengono inserite nella preparazione di numerose pietanze, come ad esempio insalate.

Ma se dovessimo far riferimento alla loro singolarità, si evincono tantissime proprietà: ostacolano l’osteoporosi (non a caso si consigliano fortemente agli anziani e alle donne), abbassano i livelli di colesterolo e sembrano avere effetti benefici sulla vista.

Tutte queste peculiarità vengono date dalle vitamine contenute in esse: A, B1, B2, B3, B5, B6, C ed E.

Pertanto, un centrifugato a base di pere risulta essere super efficace per contrastare le varie carenze vitaminiche. Come accostamento, in termini di gusti, si consigliano le carote (anch’esse fonte di numerose vitamine e sostanze essenziali per il nostro organismo). 

Centrifugato di ananas e mele

Il centrifugato di ananas e mele, risulta essere un vero e proprio elisir naturale. Entrambi i frutti presentano un sapore dolciastro e proprio per tale motivo non necessitano alcun aggiunta di zuccheri.

Ma l’aspetto più interessante riguarda proprio i valori nutrizionali contenuti in essi: l’ananas è ricca di vitamina C e vitamina B6, mentre le mele possiedono anche la vitamina A, B1 ed E (non a caso si dice che una mela al giorno tolga il medico di torno).

Date queste premesse, si può ben dedurre che un centrifugato di ananas e mele sia in grado di donarci numerosi benefici: facilitano la digestione, eliminano le tossine in eccesso, contrastano sia stitichezza che diarrea, abbassano il colesterolo, regolano l’attività intestinale e soprattutto sono consigliati nella dieta, in quanto poveri di calorie. 

Centrifugato di arance e carote

Per fare il pieno di vitamine ed in particolar modo della vitamina C, uno dei centrifugati più gettonati è sicuramente quello a base di arance e carote.

In Italia, esistono più di 20 varietà di arance (basti già pensare alla Sicilia) e fungono come terapia naturale a diversi malanni stagionali, come ad esempio raffreddore, tosse, mal di gola, febbre e via dicendo. E non è soltanto la vitamina C a renderle un perfetto alleato per il nostro organismo: le arance contengono anche vitamina A, vitamina B e vitamina PP.

Secondo diversi studi, un centrifugato di arance e carote risulta essere un naturale antiossidante, in quanto contiene diverse sostanze che stimolano il drenaggio. Di conseguenza, contrastata la ritenzione idrica e combatte l’insorgimento dei radicali liberi, ossia quelle sostanze che nel corso del tempo portano ad una serie di problemi.

E non è tutto: la presenza di bioflavonoidi rende le arance fondamentali per la ricostruzione del collagene del tessuto connettivo. Riguardo le carote invece, è importante citare il betacarotene, il quale aiuta a mantenere la pelle più elastica. Insomma, i benefici di un centrifugato di arance e carote sono davvero innumerevoli!

Altri centrifugati vitaminici

I centrifugati vitaminici che vi abbiamo appena presentato sono principalmente a base di frutta, accompagnati talvolta con un ortaggio o una pianta (ad esempio carote e zenzero).

Tuttavia, bisogna tenere a mente che anche le verdure sono una fonte di vitamine non indifferente e proprio per questo si ha la possibilità di realizzare una serie di centrifugati vitaminici che escludono l’utilizzo della frutta ma che comunque donano molteplici benefici. Ecco alcuni esempi:

  • Centrifugato di barbabietola e spinaci
  • Centrifugato di bietola e carote
  • Centrifugato di cetriolo e menta
  • Centrifugato di sedano e finocchio
  • Centrifugato di lime e spinaci
  • Centrifugato di lattuga e basilico

E tanto altro ancora…

(Visited 23 times, 1 visits today)

linda

Commenta