Zucchine spinose  con uova strapazzate

Zucchine spinose con uova strapazzate

Procedimento:

Queste che comunemente definiamo zucchine spinose, in realtà si chiamano chayote e sono originarie del Sud America. Sono commestibili anche le foglie e le radici della pianta. Usando i guanti, per proteggervi le mani dalle spine e dal succo appiccicaticcio che lasciano, sbucciate con un pelaverdure, tagliate in due nel senso della lunghezza e private del seme interno le zucchine spinose, poi tagliatele a fettine sottili, come fossero patate, potete usare una mandolina per ottenere fettine tutte dello stesso spessore. Scaldate l’olio in una padella antiaderente, inserite la cipolla tritata sottile,  appena la cipolla inizia ad appassire aggiungete le fettine di zucchina spinosa che avrete lavato, salate, pepate e portate a cottura mescolando spesso. Nel frattempo in una ciotolina sbattete brevemente le uova, con il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, pepe nero ed il prezzemolo tritato finemente, aggiungete questo composto nelle zucchine e fate cuocere finché le uova non si rapprendono, sempre mescolando, devono comunque restare morbide. Servite il piatto ben caldo con una spolverata di pepe nero.

Ingredienti per 2 persone:

-2 zucchine spinose 400 gr. circa

-2 uova

-50 gr. parmigiano grattugiato

-prezzemolo

– 1 cipolla bianca

-olio evo

-sale e pepe nero