Zucca, proprietà e ricette

Zucca, proprietà e ricette

La zucca, ortaggio tipico della stagione autunnale, è ricca di notevoli proprietà e può essere utilizzata nelle preparazioni di numerose ricette.

Appartiene alla famiglia delle Cucurbitacae, può essere facilmente coltivata anche nei nostri orti ed è un ortaggio che nonostante il tipico sapore zuccherino è veramente poco calorico. 100 grammi di zucca, infatti, apportano solo 18 calorie per questo la zucca risulta adatta alle diete povere di calorie e per i diabetici.

 I componenti essenziali che caratterizzano questo ortaggio sono il betacarotene, che il nostro corpo utilizza nella formazione della vitamina A, e poi le vitamine B ed E.

 Oltre ad essere antiossidante, la zucca contiene molti sali minerali come calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, selenio, sodio, manganese e zinco.

Importante è anche la quantità di fibre. La zucca è ricca di diversi aminoacidi, come l’arginina, l’acido glutammico, l’acido aspartico e il triptofano.

Dal punto di vista benefico la zucca è utile nella prevenzione dei tumori, placa l’insonnia e favorisce la regolarità intestinale. Della zucca possono essere consumati anche i semi propriamente sciacquati, asciugati e tostati o arrostiti al forno. I semi di zucca, infatti, sono ricchi di vitamina A e vitamine del gruppo B, lecitina, tiroxina e fosforo.

La zucca risulta molto utilizzata in prodotti cosmetici e creme emollienti, ma soprattutto in cucina si prestano a numerosi utilizzi come nella preparazione di salse e condimenti, primi piatti,vellutate, zucche e contorni.

Forse non tutti sanno che la zucca può essere consumata anche cruda e in questo modo tutti i contenuti vitaminici presenti al suo interno rimangono inalterati.