Yogurt: tipi e benefici dal bianco alla frutta

Yogurt: tipi e benefici dal bianco alla frutta

Oggi una breve guida per orientarci nel mondo dello yogurt. Come possiamo distinguere tra tutte le tipologie esistenti? Classifichiamo principalmente lo yogurt in base a

Il contenuto di materia grassa del prodotto finito
🔹 yogurt intero: > 3%
🔹 yogurt parzialmente scremato: tra 1,5% e 1,8 %
🔹 yogurt magro: < 1%

le tipologie di ingredienti
🔹 yogurt al naturale bianco, in cui troviamo solo latte e fermenti
🔹 yogurt zuccherato, in cui lo zucchero viene aggiunto in genere per addolcire lo yogurt bianco o magro
🔹 yogurt alla frutta o con aggiunta di cereali, che può essere sia magro che intero

la funzione
🔹 yogurt classico, senza altra finalità se non quella del “gusto e cremosità”
🔹 yogurt fermentati, in cui sono aggiunti altri probiotici, come bifidobacterium o lactobacillus casei
🔹 yogurt formulati per uno specifico problema di salute, come quelli per cuore/colesterolo o per la regolarità intestinale

COME SCEGLIERE ALLORA?

📍 Controllare la lista degli ingredienti e preferire la semplicità
📍 Fare attenzione alla tabella nutrizionale e scegliere quello con il minor contenuto di zucchero
📍 Preferire lo yogurt bianco al naturale e aggiungere in un secondo momento della frutta in pezzi
📍 Nel caso di yogurt alla frutta, scegliere quelli con una percentuale di frutta più alta.

Post Fb scritto dalla dott.ssa Nutrizionista Rita Rotili