VRASCIOLI I PATATI

VRASCIOLI I PATATI

Bollire patate (più ce ne sono più ne escono, più sono buoni!!!). schiacciarle e raffreddarle. Aggiungere farina di semola e 00 mischiata,a dosi non eccessive e un uovo alla volta fino a quando si amalgama bene con le patate e contemporaneamente abbondante pecorino grattugiato, prezzemolo a vostro gusto, e un poco di sale secondo i vostri gusti. impastare fino a quando risulta essere un impasto ben omogeneo e facilmente lavorabile. mettere in padella abbondante olio rigorosamente di oliva, prelevare la pasta con le mani unte e fare dei cordoncini di lunghezza che preferite e pienotti ma non troppo. gettate nell’olio fino a che dorano. mettete in uno scolapasta per fare scolare l’olio in eccesso e servite ancora caldi. un bicchiere di buon vino casereccio non guasta.
evidenza
VRASCIOLI I PATATI