Verdure amare antiossidanti e ricche di polifenoli

Verdure amare antiossidanti e ricche di polifenoli

VERDURE AMARE
Cicoria, cicorino, indivia, radicchio, catalogna, rughetta, tarassaco e crescione. Raccolte lungo le strade di campagna o coltivate dall’ortolano, sono caratterizzate da un sapore gradevolmente amaro dovuto al contenuto di polifenoli, potenti antiossidanti, preziosi per il nostro organismo.
Cicoria, cicorino e catalogna sono un ottimo rimedio contro la stipsi, stimolano le funzioni del fegato e sono utili soprattutto in caso di pelle impura. L’indivia è ricca di una fibra vegetale particolare, l’inulina, che agisce selezionando una flora batterica intestinale benefica e aiuta ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue.
Il tarassaco è una pianta spontanea facilmente riconoscibile dal bellissimo fiore giallo. È consigliato come stimolante della bile e quindi di aiuto a digerire e metabolizzare i grassi.
È un ottimo diuretico, utile nella prevenzione di gonfiori e cellulite. Con le sue foglie si può fare anche un decotto da bere a digiuno.
Rughetta e crescione hanno un’azione “rinfrescante”, cioè proprietà depurative, grazie alla ricchezza in acqua e potassio, sostanze che stimolano il ricambio dei liquidi nell’organismo.
Le verdure amare forniscono, mediamente,20 calorie per 100 grammi.

Ricetta : Rosone alle verdure

Ricetta di Graziella D’Ambrosio

Preparazione:
Mondate, lavate e lessate la verdura (cicoria, bieta, scarola ecc. ecc.). Strizzatela molto bene, ( potete usare anche verdura mista congelata), srotolate la pasta e dividetela in due parti, devono risultare due rettangoli lunghi. Bucherellate la pasta, nel frattempo avrete fatto saltare la verdura lessata e strizzata, con olio evo, le acciughe, i capperi, il peperoncino e l’aglio, salate e aggiungete anche i pomodorini. Disponete sui rettangoli un po’ di verdura ripassata, mettete anche i pomodori un poco distanziati e arrotolate il rettangolo per la lunghezza. Dopodichè tagliate a tre o quattro cm. di distanza uno dall’altro e appoggiateli sulla carta forno che avrete messo nella teglia. Tagliate a quadrotti un po’ di emmenthal e sistemateli sopra gli anelli tagliati. Infornate a 180 gradi per 30 min.
Rosone alle verdure:
Ingredienti:
Una pasta brisèe rettangolare
verdure lessate e strizzate
capperi qb
acciughe qb
pinoli qb
peperoncino qb
pomodorini qb
formaggio emmenthal qb
aglio 1
olio evo qb