Vellutata di sedano e friselle

Vellutata di sedano e friselle

Vellutata di sedano e friselle
coste esterne di un sedano (circa 250 grammi)
foglie di sedano (le più giovani, facoltative)
1 cipolla media
1 patata medio/grande
50 grammi di burro o qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva)
1 litro di brodo di ossi
1/2 bicchiere di latte
30/40 grammi di panna fresca (facoltativa)
io ho messo il latte
4 friselle
sale marino integrale
Preparazione
Il sedano è ricco di benefici per la salute. E’ ricco di sali minerali. In estate ne perdiamo molti sudando quindi un bicchiere di succo di sedano è un ottimo rinfrescante salutare. Ha inoltre le vitamine A,B,C e K.
Preparate il brodo con cipolla carota e sedano insieme agli ossi.
Affettate sottilmente il sedano e la cipolla e la patata fatela a dadini.
Stufate tutto a fuoco molto basso insieme al grasso scelto usando una pentola alta, per una decina di minuti.
Fate attenzione a non far attaccare le verdure, possono lasciare l’amaro.
Aggiungete il brodo e lasciate sobbollire il tutto a fiamma medio/bassa per una ventina di minuti.
Trascorso questo tempo, frullate la zuppa con il frullatore a immersione; se avrete tagliato il sedano molto sottile non avrete bisogno di passarla, altrimenti passatela con un colino per eliminare gli eventuali filamenti che potrebbero essere fastidiosi.
Rimettete tutto sul fuoco e appena raggiunge l’ebollizione aggiungete il latte e spegnete, assaggiate e regolate di sale e servite a tavola con una spolverata di pepe e una manciata di foglie giovani di sedano tritate grossolanamente.(facoltative. Io le ho messe di guarnizione.
Mettete nel piatto fondo 1 frisella a testa, versate la vellutata e guarnite con una foglia di sedano.

Ricetta e foto di Rosanna Bergomi‎