Vellutata alla zucca

Vellutata alla zucca

Vellutata alla zucca, come prepararla. La zucca è l’ortaggio autunnale per antonomasia. La consistenza farinosa che caratterizza questo ortaggio la rende ideale per preparare ottime vellutate e creme vegetali da gustare semplici oppure arricchite con crostini saporiti, pancetta o speck. Vero e proprio comfort food per eccellenza, questa vellutata è arricchita con cavolfiore e patate. Il tocco in più: semi di sesamo tostati e fettine di speck sottili leggermente abbrustolite per creare un contrasto con la dolcezza e la cremosità della zucca, il successo è sempre garantito. Se non vi piace il cavolfiore potete sostituire il cavolfiore con altre patate oppure utilizzare più zucca.

Come preparare la vellutata alla zucca

Per preparare la vellutata alla zucca lavate e sbucciate la zucca poi tagliatela a cubetti. Pelate le patate, sciacquatele e tagliatele a cubetti poi lavate le cime del cavolfiore. Mondate la cipolla, affettatela sottilmente e fatela rosolare in una pentola capiente con un filo d’olio. Unite la zucca, le patate e il cavolfiore e fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete qualche mestolo di brodo, mescolate e fate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti. Se necessario aggiungete altro brodo e proseguite la cottura fino a quando le verdure non saranno ammorbidite. Aggiustate di sale e di pepe poi frullate aiutandovi con un mixer ad immersione fino ad ottenere una bella crema liscia. Tostate un po’ di semi di sesamo e abbrustolite leggermente lo speck. Servite la vellutata alla zucca ben calda e guarnite con i semi di sesamo e un po’ di speck abbrustolito.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare la vellutata alla zucca

(per 4 persone):

600 grammi di zucca mantovana

200 grammi di cavolfiore

200 grammi di patate

brodo vegetale q.b.

mezza cipolla bianca

sale q.b.

pepe q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

semi di sesamo q.b.

due fettine di speck sottili