Trippa : trippa alla romana, trippa al sugo , trippa alla fiorentina

Trippa : trippa alla romana, trippa al sugo , trippa alla fiorentina

Come si cucina la Trippa ?

Trippetta al sugo con pecorino

La trippa è una specialità laziale che piace a molte , stranamente a ciò che si crede. Il procedimento per cucinare la trippa va seguito passo passo ed occorre comunque del tempo.

500 gr trippa
3 carote
3 gambi di sedano
1 cipolla
200 gr fagioli freschi borlotti
200 gr cicerchie seche e messe amolo una sera prima
4 patate
500 ml pasata pomodoro
Pepe sale peperoncino alloro origano fogli di salvia rosmarino a gusto
O lavata per bene in acqua calda la trippa lo fatta bolire per 15 min lo tolta tagliata mesa con olio cipolla carota sedano peperoncino alloro rosmarino salvia tritate lo fatta rosolare alcuni min ho coperto di acqua e pasata di pomodori e ho fatto bolire a fuoco lento
A metta cottura o aggiunto le patate e fagioli. Quasi alla fine o aggiunto cicerchie bolite sale pepe origano e o continuato la cottura per 10 min.

Trippa con cremina

Ingredienti per 4 persone:
1,2 kg di Trippa misto Foiolo e mille foglie
2 carote
2 gambi di sedano
1 cipolla
1 spicchio aglio
2 patate medie
Olio
1 Lt di brodo vegetale
4 cucchiai di Pomodoro concentrato
1 bicchiere vino bianco
2 chiodi di garofano
1 ramettino di timo
Rosmarino
Noce moscata
Alloro
Una grossa buccia di parmigiano
Sale
Peperoncino
Preparazione:
Prendete la trippa lavatela scolatela, tagliate a fette larghe. Tritate carota, cipolla, sedano, aglio, due patate in una pentola capiente, fate scaldare l’olio, e subito dopo mettete i chiodi di garofano, il trito, e tutti gli odori, facendolo rosolare lentamente. Quando il soffritto prende un bel colore aggiungete la trippa e un minuto dopo sfumate con il vino bianco. Appena sfumato versate il brodo vegetale caldissimo, poco alla volta , ponete il coperchio e cucinate a fuoco medio basso . A questo punto togliete la trippa e tagliatela a striscioline mettetela da parte. Invece bisogna frullare tutto l’intingolo che c’è nella pentola. Ora inserire il concentrato di pomodoro, la grossa buccia di parmigiano, regolate di sale e mettete il peperoncino Lasciate cuocere aggiungendo un po’ di brodo vegetale, alla fine deve risultare denso. Mi raccomando assaggiate durante la cottura, perché i tempi di cottura possono variare in base alla provenienza della trippa e alla intensità dei fuochi. Aggiungere la trippa e farla insaporire. Impiattare e spolverare con il parmigiano.

TRIPPA ALLA PARMIGIANA

INGREDIENTI
KG 1,3 Trippa precotta
Lt 1 Brodo vegetale
2 carota
2 cipolla
1 gamba di sedano
1 spicchi d’aglio senza germe
2 chiodi di garofano
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
½ bicchiere d’olio Evo
Sale e pepe
Gr 400 passata di pomodoro
Parmigiano reggiano

PREPARAZIONE
Pentola d’acqua con una cipolla ed una carota, immergere la
trippa e farla bollire per un ora lasciatela raffreddare e poi
tagliatela a striscioline.
Pentola antiaderente mettete l’olio e le verdure tritate e fate
Soffriggere ma non troppo, unite la trippa la passata e gli odori
fate cuocere per un paio d’ore aggiustate di sale e pepe ed è pronta.
Servite la trippa con una bella spolverata di parmigiano grattugiato.

Zuppa di trippa

mondongo
Ricetta per 6 persone
Trippa già precedentemente lavata un chilo tagliata a pezzetti
2 patate tagliate a quadretti
2 carote tagliate a quadretti
Un Po di piselli
Un Po di tagolini
Saferano cb
Cumino
300gr di carne di maiale
PREPARAZIONE….molto facile mettere abolire tutta la trippa con la carne dopo di che mettere le verdure per 20 minuti a fin de cattura mettere cipollotti già tagliati e un pomodoro a quadretti!

Trippa alla marchigiana. Per 2 persone
– 600 gr di trippa bovina mista già lessata
– 3 patate medie
– olio evo, sedano, carota, cipolla, 1 spicchio d’aglio, mezzo
bicchiere di vino bianco, maggiorana, concentrato di
pomodoro, sale, pepe, parmigiano grattugiato.
Tritare finemente gli odori e farli rosolare nell’olio
aggiungere la trippa tagliata a listerelle e rosolare ancora un po’, sfumare con vino bianco, aggiungere il concentrato di pomodoro, abbondante maggiorana, aggiustare di sale e pepe.
Cuocere per circa 1 ora e 30 minuti ,aggiungendo man mano brodo (o acqua e dado). A metà cottura aggiungere le patate tagliate a fette (che poi saranno in parte schiacciate).
Versare nel piatto con abbondante parmigiano grattugiato.