Tripoline all’astice

Tripoline all’astice

In una padella ampia ho fatto soffriggere uno spicchio d’aglio schiacciato e un peperoncino intero con una noce di burro.
Ho aggiunto cozze e vongole, qualche gambero sgusciato e un astice privato delle zampette. Ho bagnato con un bicchierino di brandy e una volta evaporato ho aggiunto cinque pomodorini Pechino e qualche cucchiaio di salsa di pomodoro. Ho salato, pepato e legato con due cucchiai di panna. Ho scolato le tripoline al dente, mettendo da parte un bicchiere di acqua di cottura, le ho saltate nel sugo dopo aver messo da parte tutto il pesce. Ho impiattato e finito con prezzemolo fresco tritato e il pesce messo da parte.

Ricetta e foto di Graziella Blasi