Tozzetti romani biscotti Natalizi del Lazio

Tozzetti romani biscotti Natalizi del Lazio

Pranzo di Natale ricette facili

tozzetti romani sono biscotti tipici del Lazio che si annoverano nella tradizione Natalizia. Sono facilissimi da preparare e solitamente si fanno con il miele ma in questa ricetta non è stato utilizzato.

Tozzetti romani morbidi con farina di farro

monococco macinata a pietra, Misto di frutta secca sgusciata: noci, nocciole, mandorle, pinoli, Passito di Pantelleria DOC e lievito madre..Buonissimi, profumatissimi, morbidi ma consistenti..:)
INGREDIENTI:
Farina di farro macinata a pietra 1 kg
Zucchero di cocco integrale ( o zucchero di canna integrale ) 300 gr
Uova fresche grandi 4
Olio extravergine di oliva 120 ml
Frutta secca mista sgusciata 450 gr
Passito di Pantelleria DOC ( o marsala secco ) 50 ml
Coriandolo in polvere ( o cannella ) un cucchiaino raso
Lievito madre 80 gr ( oppure una bustina di cremor tartaro o lievito per dolci istantaneo )
Bicarbonato di sodio 1 cucchiaino raso
Zucchero a velo vanigliato
PROCEDIMENTO:
Versare in una ciotola capiente le uova sgusciate, lo zucchero, il lievito madre e il bicarbonato di sodio sciolti in un pochino di latte tiepido, l’olio extravergine di oliva, il passito di Pantelleria, il coriandolo in polvere, la frutta secca e gradatamente la farina di farro. Mescolare accuratamente tutti gli ingredienti, impastare velocemente e formare due filoncini aiutandosi con una spolverata di farina. Preriscaldare il forno modalità statica alla temperatura di 180° e cuocere per 25/30 minuti ( la temperatura è indicativa, dipende sempre dal forno che si possiede ). Sfornare, lasciare raffreddare e spolverizzare con lo zucchero.

Tozzetti al Marsala

Ingredienti

5 Uova
1 Kg Farina
250 g Zucchero
500 g Nocciole (devono essere tostate, spellate e tagliate a metà)
½ bicchiere di Olio
300 ml di Marsala (1 bicchiere e mezzo o due)
2 cartine di lievito Pan degli Angeli
2 fiale di Mandorla amara di Pan degli Angeli

Preparazione

Allargare la farina sulla tavola.
Mettere dentro le uova sbattute e tutti gli altri ingredienti avendo l’accortezza di impastare tra un ingrediente e l’altro, per ultimo aggiungere le nocciole.
L’impasto deve essere solido (quindi aggiungere farina fino a che non diventa tale).
Prendere pezzi di impasto e farne tante strisce (serpentelli che poi verranno appiattiti sopra) lunghe a seconda del tegame usato e larghe non più di un dito.
Mettere le strisce nel tegame e infornare a 200° C per circa 20-25 min. fino a che non acquistano un colore dorato.
Tirarli fuori, aspettare 5 min. che si freddano e tagliarli a strisce oblique. Infornarli di nuovo sui lati tagliati (entrambi) per farli dorare. In questo caso il forno deve essere abbassato a 180° C per 5-10 min. di cottura (o lasciarlo a 200° C e stare attenti che non si cuociono troppo).
Ps in più ci ho messo la cioccolata a scaglie, quindi avrei potuto mettere meno zucchero