Tortino salato di verdure : ricette con broccoletti, spinaci e cavolfiore

Tortino salato di verdure : ricette con broccoletti, spinaci e cavolfiore

Il tortino salato può essere servito come antipasto o può essere sicuramente un’ottima pietanza da mangiare a merenda. In questo articolo presentiamo la versione salata della torta , una torta di verdure ripiena di broccoletti , cavolfiore o spinaci. Vi leccherete i baffi!

Tortino di broccoletti siciliani

Srotolate la pasta briseé sulla sua stessa carta e adagiatela sulla tortiera da forno. Intanto avrete fatto bollire i broccoletti e solateli bene.
In una padella antiaderente fate soffriggere un’ aglio in camicia, un po’ d’olio evo e un pezzetto di peperoncino, aggiungete i broccoletti e le salsicce tagliate a rondelle. Rosolate un po’ aggiungendo un poco di vino bianco secco. Mettete il tutto nella pasta briseè bucherellata prima. Sistemate i bordi e spennellateli con l’uovo sbattuto. Cuocete in forno a 170 gradi per 25 minuti. Deve essere dorata e croccante. Buon appetito.

Ingredienti:
un KG di broccoletti siciliani puliti e lavati
4 salsicce sgrassate ( bollite e bucherellate)
sale alle erbe
olio evo
una pasta briseè
un aglio
olio evo qb
peperoncino qb
vino biano per cucina
un uovo

Ricetta di Graziella D’Ambrosio:

Tortino di spinaci

Ricetta di mamma Anna

Procedimento:

Bollire tre cubetti di spinaci surgelati.

Farli poi sraffreddare  e strizzarli per togliere bene l’acqua.

Nel mixer aggiungere agli spinaci i formaggio magro spalmabile e tritare.

Mettere metà composto in una terrina.

Aggiungere la mozzarella  light e coprire con la restante parte del composto e altra mozzarella  light.

Mettere in forno 180 gradi per 20 minuti

Tortino scamorza e carciofi

Pulite i carciofi: tagliate i gambi a 3-4 cm di lunghezza, mondateli, eliminando la parte esterna più dura, fateli a dadini e raccogliete la dadolata in una ciotola di acqua acidulata con succo di limone.

Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi, tagliateli a metà e privateli del fieno. Spuntateli, tagliateli a spicchietti e metteteli a bagno nell’acqua acidulata.
Lessate la dadolata e gli spicchietti di carciofo in acqua bollente per 20 minuti.

Scolate tutto e fate saltare in una padella con 2-3 cucchiai di olio e l’aglio, per 5-6 minuti.

Eliminate l’aglio, salate, pepate e lasciate raffreddare.
Tagliate a dadini la scamorza; rompete le uova in una terrina, sbattetele leggermente, giusto per slegarle, unite la panna e il pecorino e lavorate ancora. Aggiungete la scamorza e i carciofi e mescolate a fondo.
Imburrate quattro piccole teglie rotonde, stendete tre fogli di pasta fillo e tagliateli in quattro quadrati ciascuno. Foderate ogni teglia con tre quadrati di fillo, avendo cura di spennellarli di burro fuso e di sovrapporli leggermente sfalsati gli uni rispetto agli altri.
Distribuite il ripieno nei cestini, infornate a 180 °C e fate cuocere per 15-20 minuti. Levate, sformate i cestini dalle teglie, portate in tavola e servite.

Ingredienti:
2 uova
100 g dl panna liquida
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale e pepe
1 rotolo di pasta fillo
4 carciofi
200 g di scamorza
50 g di pecorino

Tortino di cavolfiore

Procedimento:

Fate sbollentare il cavolfiore (meglio se lo si cuoce a vapore).
Schiacciatelo  grossolanamente con una forchetta ed unisce del  parmigiano , del latte per legare , sale , pepe nero.
Potete anche aggiungere un pizzico di noce moscata ed un filo d’olio d’oliva.
Si amalgama bene il tutto e si versa il composto in una teglia.
Va in forno a temperatura media a 180 gradi , il tempo utile per gratinare.