Tortino con castagne

Preparazione:

Tagliate a metà la verza dopo aver eliminato le foglie esterne se necessario. Mettetela a bagno in acqua fredda per qualche minuto e poi cambiate l’acqua un paio di volte. Cuocetela a vapore senza tagliarla oppure cuocetela in acqua salata fino a quando non è tenera. La cottura a vapore garantisce prima di tutto che non si inzuppi di acqua e poi, come è noto, preserva i valori nutritivi di questo prezioso ortaggio.
Per questa ricetta noi abbiamo utilizzato castagne cotte a vapore presenti in commercio in comode buste da 200 g ma potete utilizzare anche un quantitativo analogo di castagne surgelate. Toglietele dalla busta e passatele nel mixer in modo da tritarle grossolanamente.
Fate raffreddare la verza e tagliatela a strisce sottili.
Fate soffriggere il cipollotto nell’olio, aggiungete la verza, le castagne, il concentrato di pomodoro e regolate di sale. Fate insaporire per qualche minuto in modo da far asciugare bene il composto. Fate raffreddare il tutto.
Preriscaldate il forno a 180°C. Sbattete le uova con un pizzico di sale e versatele nel miscuglio. Mescolate accuratamente. Versate il miscuglio in una tortiera di silicone di 22 centimetri di diametro. Livellate la superficie e spolverizzatela con il pane grattugiato. Infornate per circa 25-30 minuti o fino a quando la superficie non si colora.

Ingredienti:

  • Castagne cotte a vapore, già spellate – 200 g
  • Cavolo verza – 800 g
  • Cipollotti freschi – 50 g
  • Concentrato di pomodoro – 1 cucchiaio
  • Uova – 2
  • Pane grattugiato – 2 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva – 2 cucchiai
  • Sale