Tortini di cavolfiore con lardo di colonnata

Tortini di cavolfiore con lardo di colonnata

 

Un trio di pietanze dal gusto deciso per preparare questi delicati tortini di cavolfiore al lardo di Colonnata, visti sulla rivista Alice, ho deciso di prepararli proprio perché molto invitanti.

Antipasti gustosi e scenografici, perfetti per un pranzo importante quale quello di Natale

Pulire e lessare il cavolfiore in acqua salata. Scolarlo e lasciarlo raffreddare e sgocciolare completamente. Volendo lessarlo anche il giorno prima.

Quando è completamente freddo frullarlo insieme al pecorino a pezzi. Unire i tuorli ed un pizzico di sale.

Mescolare il pan grattato con un pizzico di aromi in polvere, ungere gli stampini e versarvi l pan grattato aromatizzato.

Roteare gli stampini facendo aderire il pan grattato sulle pareti. Rivestire le pareti con le fette di lardo. Preparare così tutti gli stampini, uno a persona più qualcuno di scorta per il bis che chiederanno!

Montare, con lo sbattitore elettrico, gli albumi a neve e mescolarli al composto del cavolfiore.

Sistemare l’impasto a cucchiaiate negli stampini, sbattendo leggermente sul tavolo per evitare bollicine d’aria.

Rivoltare sulla superficie il lardo in eccesso.

Sistemare gli stampini in una teglia, inserirvi dall’acqua per la cottura a bagnomaria e infornare a 180° per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, lasciarli intiepidire, toglierli dallo stampino e servire.

NOTA: Ottimi come antipasto…ma anche come contorno per arrosti di qualsiasi genere.

Ingredienti (x 4):

1 cavolfiore piccolo

2 uova

100 g. di lardo di Colonnata

50 g. di pecorino

aromi in polvere

sale

olio e.v.o.

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella