Tortino scamorza e carciofi

Tortino scamorza e carciofi

Torta salata


Pulite i carciofi: tagliate i gambi a 3-4 cm di lunghezza, mondateli, eliminando la parte esterna più dura, fateli a dadini e raccogliete la dadolata in una ciotola di acqua acidulata con succo di limone.

Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi, tagliateli a metà e privateli del fieno. Spuntateli, tagliateli a spicchietti e metteteli a bagno nell’acqua acidulata.
Lessate la dadolata e gli spicchietti di carciofo in acqua bollente per 20 minuti.

Scolate tutto e fate saltare in una padella con 2-3 cucchiai di olio e l’aglio, per 5-6 minuti.

Eliminate l’aglio, salate, pepate e lasciate raffreddare.
Tagliate a dadini la scamorza; rompete le uova in una terrina, sbattetele leggermente, giusto per slegarle, unite la panna e il pecorino e lavorate ancora. Aggiungete la scamorza e i carciofi e mescolate a fondo.
Imburrate quattro piccole teglie rotonde, stendete tre fogli di pasta fillo e tagliateli in quattro quadrati ciascuno. Foderate ogni teglia con tre quadrati di fillo, avendo cura di spennellarli di burro fuso e di sovrapporli leggermente sfalsati gli uni rispetto agli altri.
Distribuite il ripieno nei cestini, infornate a 180 °C e fate cuocere per 15-20 minuti. Levate, sformate i cestini dalle teglie, portate in tavola e servite.

Ingredienti:
2 uova
100 g dl panna liquida
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale e pepe
1 rotolo di pasta fillo
4 carciofi
200 g di scamorza
50 g di pecorino