Torta albicocche e mandorle

Procedimento:
Dovete stendere la pasta sfoglia facendola diventare uno strato sottile e foderare poi  uno stampo per crostate imburrato di 24cm di diametro.

Punzecchiate la pasta con una forchetta e spalmate in maniera omogenea la marmellata sulla pasta. Fate scolare le albicocche (se avete preso quelle sciroppate), dividetele  a metà e asciugatele con carta assorbente.

Mettete metà ciliegia in ogni mezza albibocca e adagiatele, rovesciate, sulla marmellata, rivestendo il fondo.
Sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema leggera, unite quidni le uova una alla volta  incorporarvi la farina mescolata al lievito, quindi le mandorle, la scorza di limone, la cannella e il latte.

Versare l’impasto sulla sfoglia, stendetelo  bene e spolverizzatelo con le mandorle in scaglie.

Infornare a 180° e cuocere per circa 45 minuti o fino a quando la torta sarà ben cotta.

Ingredienti:


250gr di pasta sfoglia – 3 cucchiai di marmellata di albicocche – 400gr di albicocche fresche o sciroppate (senza buccia) – 50gr di ciliegie candite – 100gr di burro – 100gr di zucchero – 2 uova – 50gr di farina bianca setacciata – 1 cucchiaino di lievito in polvere – 60gr di mandorle tritate – scorza grattuggiata di 1 limone – 1 cucchiaino di cannella – 4 cucchiai di latte – 25 gr di mandorle in scaglie.