Torta salata stracchino e rucola

Torta salata stracchino e rucola

Secondo: Torta salata strachicco/rucola. Ricetta vegana

Quando ero vegetariana è stata un mio cavallo di battaglia… ho semplicemente sostituito la crescenza con lo strachicco ed ecco “veganizzato” uno dei primi piatti che ho imparato a cucinare… tanti tanti anni fa 😉

– 1 rotolo di pasta sfoglia senza grassi animali
– 100 g di rucola
-1 confezione di strachicco (circa 200g)
– 2 cucchiai di panna vegetale da cucina (facoltativi)
– 1 cipolla
– olio evo
– sale
– pepe

Preparare in una padella il soffritto con la cipolla affettata e l’ olio evo. Intanto tagliare grossolanamente le foglie di rucola e metterle man mano nella padella. Cuocere fino a che la rucola si riduce (fa come gli spinaci freschi!).
Aggiungere lo strachicco spezzettato e la panna, mescolare, salare e pepare.
Quando il finto formaggio si è sciolto spegnere il fuoco.
Prendere una teglia tonda e riporvi la pasta sfoglia con la sua carta forno, bucherellare con una forchetta e quando il ripieno si è intiepidito versarlo e richiudere i bordi.
Infornare a 180/200° per una ventina di minuti o fino a che i bordi si sono dorati e il “fondo” della torta ha preso colore (il ripieno è un pò liquido fate attenzione che il fondo non rimanga crudo).

Togliere dal forno e lasciare intiepidire, servire con verdure fresche, cotte, arrosto.

Ricette vegetariane : dal primo al dolce