Torta salata con cavolo cappuccio, cipollotti , pomodoro e mozzarella

Torta salata con cavolo cappuccio, cipollotti , pomodoro e mozzarella

Torta salata vegetariana facile e veloce. Pochi passaggi e avremo un antipasto buono sulla nostra tavola

La torta salata in questione è davvero leggera e saporita. La preparazione di questo rustico veloce è facile e baterà seguire alcuni passaggi per avere pronto un antipasto gustoso.
Ecco la ricetta

Preparazione:

Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e farle cuocere in un cucchiaio di olio su fiamma molto bassa girandole frequentemente fino a quando sono tenere.
Mondare i funghi e cuocerli in un cucchiaio di olio, dopo aver rosolato la cipolla tritata, aggiungendo le erbe aromatiche, la passata di pomodoro e un mestolo di acqua calda. Cuocerli per circa 15 minuti o fino a quando sono teneri. Aggiungere altra acqua se necessario. Comunque il liquido di cottura deve essere ben ritirato. Verso la fine della cottura unire anche il cavolo cappuccio e dopo un paio di minuti le patate. Mescoolare con cura, spegnere il fornello e regolare di sale.
Preriscaldare il forno a 200°C. Ungere una teglia rettangolare (35×28 cm) con l’olio rimanente e spruzzare la farina. Stendere la pasta della pizza nella teglia in modo da creare anche un bordo di un centimetro; punzecchiare il fondo con una forchetta e spargere il ripieno aiutandosi con un cucchiaio. Livellare la superficie con il cucchiaio. Infornare per circa 15 minuti.
Nel frattempo sgocciolare le mozzarelline e tagliarle a metà. Inserire poi le mozzarelline nel ripieno a distanza regolare. Infornare per alri 5 minuti o fino a quando le mozzarelline non si sciolgono.
I tempi di cottura sono indicativi e dipendono molto dal forno.

Ingredienti:

Pasta per la pizza con lievito di birra fresco
Patate – 400 g
Cavolo cappuccio – 400 g
Funghi freschi – 500 g
Cipollotti freschi – 30 g
Prezzemolo secco – 1 cucchiaio
Erba cipollina secca – 1 cucchiaio
Alloro secco – 1 foglia
Passata di pomodoro – 100 g
Mozzarelline – 16 (150 g)
Olio extravergine d’oliva – 3 cucchiai
Farina – 1 cucchiaio
Sale