Torta per la festa delle donne

Torta per la festa delle donne

Ho pensato e ripensato ad un dolce che potesse rappresentarci ed è venuta fuori questa crostata con frolla al cacao per l’agro che ti lascia in bocca, perché a volte la vita sa essere molto dura con noi, ma noi ci rialziamo a testa alta sempre più tenaci e forti di prima. La dolcezza della crema perché siamo prima figlie, poi mogli, madri amiche e nonne dolcissime. La durezza delle nocciole perché siamo una forza della natura…ci pieghiamo ma non ci spezziamo. Ho messo i fiori per ricordare a qualche egregio signore nato da una donna, che le donne non si toccano neanche con un fiore e infine la mimosa (fatta con pds frullato con qualche goccia di gel alimentare di colore giallo) simbolo per eccellenza di questa festa

Crostata con frolla al cacao, crema con ferrero rocher e copertura di ganache al cioccolato fondente.

Per la frolla: 420 gr di farina “00”, 30/40 gr di cacao amaro, 2uova intere e un tuorlo, 150 gr di zucchero, una bustina di vanillina, un pz di lievito(pochissimo) per dolci e un pz di sale.
Foderare con la frolla una tortiera e mettervi sopra la carta da forno e dei legumi secchi come peso per non farla gonfiare.
150° forno vent. prerisc. per venti min..
Per la crema: 750 ml di latte intero, due uova intere, 150 gr di zucchero, due cucchiai giusti di farina e due cucchiai giusti di amido di mais, vanillina.
Per la ganache: una conf. di panna piccola e 150 gr di cioccolato fondente frullato. Far sobbollire la panna e togliere dal fuoco agg. il cioccolato e girare fino a quando non si è completamente sciolto. Versare sulla base di frolla prima la crema spezzettando sopra grossolanamente due ferrero rocher e ancora sopra versare la ganache al cioccolato.
Per i fiori ho messo nella siringa al centro la panna gialla e tutt’intorno quella blu.
Per la mimosa ho frullato il pds con qualche goccia di gel giallo oro.

 

RICETTA E FOTO DI GLAZIELLA BLASI