Torta Pasqualina

Impastare la farina con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale ed un pizzico di zucchero e acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto morbido. Lavorate la pasta molto ,fino a quando noterete che l”impasto diventa liscio ed elastico. a questo punto fate dodici o 15 mucchietti, di cui uno un poco più grosso degli altri e fateli riposare coperti con dei canovacci. Nel contempo dopo averli puliti cuocete gli spinaci (senza acqua) salate e pepate e mettete un po di prezzemolo tritato. in altra terrina incorporate il parmigiano, la ricotta, la panna un cucchiaio di farina, due uova, sale e pepe. Stendete  la pasta che formerà la nostra torta,  prendete il mucchietto più grosso e foderate dopo averlo steso con un mattarelo ,la nostra tortiera dal bordo abbastanza alto 25 cm circa. Sovrapponete il foglio di pasta altri 5 fogli, ottenuti spianando i mucchietti di pasta spennellando fra uno e l”altro poco olio, tranne l”ultimo, adesso versate sopra l’ultima foglia di pasta gli spinaci ben strizzati, ricopritela verdura con lpmpasto di ricotta livellate con un cucchiaio e con lo stesso ricavte sei nicchie che riempirete con altrettanti uova intere e un tocchetto di burro. Attenzione a non far rompere il rosso delle uova.salate,pepate.sovrapponete, i dischi di pasta rimasti, pennellandoli con olio, rigirate sulla superfice la pasta che deborda. Prima di infornare con forno caldo a 180° c. punzecchiate con la forchetta la superfice della torta, non rompete le uova.

Ingredienti:

farina 00

1 kg di spinaci

prezzemolo

500 g di ricotta

50 g di parmigiano grattugiato

una confezione di panna fresca

6 uova,

olio e. v. di oliva

pepe sale e burro q. b.