Torta paradiso originale e tradizionale

Torta paradiso originale e tradizionale

La torta paradiso fu inventata da Enrico Vigoni, pasticcere pavese dell’800 che , appena pronta , esclamò “Questa torta è un paradiso!” E’ annoverata tra le torte tradizionali italiane e spesso è accompagnata dal te o dal latte (merenda o colazione). Ecco due versioni della ricetta classica tradizionale.

Preparazione:

Per prima cosa , dovete munirvi di una terrina capiente e all’interno di essa iniziate a lavorare il burro fino a quando non diventerà soffice al punto giusto,. Aggiungete il limone grattuggiato(la scorza naturalmente), i tuorli delle uova (tenete gli albumi per dopo) e amalgamate bene il tutto.
A questo punto, aggiungete anche zucchero , farina e la fecola continuando a mescolare bene finchè non otterrete un composto omogeneo e unite così  i tre albumi delle uova montati a neve , mescolando ancora per un po’.
Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e mettete in forno a 170° continuando la cottura per circa 40 minuti.
Una volta finita la cottura fate raffreddare e spargete sulla torta zucchero a velo

N.B è buona anche farcita con nutella o panna o aggiungendo cacao nel composto!

Ingredienti torta Paradiso per 8 persone:

-farina 150 grammi
-Zucchero semolato 300 grammi
-Burro 300 grammi
-Fecola di patate 150 grammi
-Zucchero a velo q.b.
-Uova n.8
-1 limone.

Come fare la torta paradiso

Preparazione:

Imburrate e infarinate una tortiera di 24 cm. di diametro con i bordi alti. In una terrina sbattere a lungo il burro con un cucchiaio di legno fino a quando diventerà soffice e cremoso. Mescolando energicamente versare poco per volta lo zucchero poi, una alla volta, le uova intere, aggiungendo la successiva solo quando la prima si è ben amalgamata e infine i tuorli precedentemente sbattuti assieme. Infine unire al composto le due farine setacciate e la scorza di limone. Amalgamate bene, mescolando più delicatamente di prima, versate il tutto nella tortiera, fare attenzione che la pasta riempia solo i due terzi della tortiera e mettere in forno a 180° per 45 minuti. Quando la torta si sarà raffreddata cospargerla di zucchero a velo.

Ingredienti:

150 g di farina bianca,
150 g di fecola di patate,
250 g di burro a temperatura ambiente,
250 g di zucchero,
2 uova intere e 3 tuorli,
scorza grattugiata di 1 limone,
burro e fecola per la tortiera,
zucchero a velo.