Torta Fiesta e torta al cioccolato fondente

Torta Fiesta e torta al cioccolato fondente

TORTA FIESTA

Cheesecake Kinder Cereali

Ingredienti

2 arance
1/2 barattolo di confettura all’arancia
3 uova
3 bicchieri di farina
1 pizzico di sale
2 bicchieri di zucchero
1 cucchiaino di miele millefiori
1/2 bicchiere di olio di semi di girasole
1/2 bicchiere di latte
1 tazzina di liquore alla frutta (la vodka, per esempio)
1 cucchiaino di succo di limone
2 tavolette di cioccolato al latte
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE

In una terrina mettete le uova, un pizzico di sale, il succo di limone, la scorza grattugiata delle due arance, il succo delle due arance e lo zucchero.
Quindi mescolate bene aiutandovi con un cucchiaio di legno. Unite poi la farina e mescolate bene. Aggiungete il latte sempre continuando a girare, facendo in modo che tutti gli ingredienti si uniscano bene.
Aggiungete poi la confettura, il liquore e il cucchiaino di miele. Accendete intanto il forno a 180 gradi con funzione a cottura tradizionale, posizionando la teglia del forno nella parte più bassa ma non direttamente sul fondo perché la torta, come tutti i dolci in generale, brucerebbero senza né lievitare e senza né cuocersi. Oleate poi una tortiera, oppure uno stampo dai bordi alti e infarinate togliendo la farina in eccesso. Riprendete ora il composto della torta e aggiungeteci l’olio di semi, mescolando per bene e piano, così il tutto si miscelerà per bene. Come ultimo passo, unite il lievito per dolci e girate bene dal basso verso l’alto e trasferite tutto nella teglia. Infornate a 180 gradi per 1 ora e 15 minuti. Trascorso il tempo, potrete aprire il forno e controllare la cottura della torta ad esempio con un bastoncino da spiedino: se è asciutto, la torta è pronta. Non aprite mai il forno, prima che sia trascorsa l’ora, perché il dolce non lieviterebbe più. Una volta controllata, spegnete il forno, sfornate e lasciate raffreddare un po’. Quando la torta è tiepida, trasferitela su un piatto da portata più grande della torta perché sopra bisogna colarci la cioccolata. Bisogna poi prendere un pentolino: metteteci dentro le due tavolette di cioccolata ridotte a quadratini e aggiungete due cucchiai di latte. Accendete il gas e fate sciogliere il cioccolato, girate con un cucchiaio di legno. Quindi fate sciogliere il cioccolato fuori fiamma, tenendo il pentolino sospeso, non poggiandolo direttamente perché il cioccolato ha un punto di fusione alto: brucerebbe facilmente. Quando il cioccolato è sciolto, lasciatelo colare sulla torta e livellate la superficie con un coltello.
Mettete quindi la torta in frigo e lasciatela riposare fin quando il cioccolato si sarà indurito. Quando il cioccolato è solido, togliete la torta dal frigo e lasciate passare 15 minuti e poi mangiate pure (non è necessario rimettere la torta in frigo, visto che il cioccolato si è solidificato).

Torta al cioccolato fondente

Torta al cioccolato con crema

Tempo di realizzazione: 70-80 minuti
Stampo diametro 24/26
Ingredienti
120 g di cioccolato fondente (almeno al 50%)
350 ml di latte
350 g di zucchero
350 g di farina (io 250 farina 00 e 100 di frumina o amido di grano)
80 g di cacao amaro
3 uova
170 ml di olio di semi
250 ml di panna acida (oppure yogurt bianco)
8 g di lievito per dolci
2 cucchiaini di bicarbonato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o vanillina
1 pizzico di sale
Procedimento bimby:
Inserire nel boccale il cioccolato e tritare 10 sec vel 7, aggiungere il latte e riscaldare a 50° per circa 4 min a vel 1-2, finché non vedrete il cioccolato bel amalgamato. Lasciate raffreddare per quello anche minuto.
Aggiungere il resto degli ingredienti, tranne il lievito, 2 min vel 5-6, infine aggiungere il lievito per 20 sec vel 5-6.
Imburrare ed infarinare uno stampo da 24 cm (ma va bene anche da 26). Cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 45 min poi mettere 180º per 15/20 min, ma fate sempre la prova stecchino al centro della torta perché a volte dipende dal forno cambia il tempo. Sfornare la torta e farcirla a piacere