Torta di mele tradizionale

Preparazione: Iniziate a sbucciare e dividere a spicchi le mele. Gli spicchi verranno posti in una ciotola con il succo di un grosso limone e circa 3 cucchiai di zucchero. Mescolate non spesso , lasciate macerare.In questo modo le mele resteranno bianchissime e profumate di limone.

Sbattete bene le uova unendo un pizzico di sale, lo zucchero e il cardamomo. Un po’ per volta aggiungete la farina,,unite all’impasto la buccia grattugiata del secondo limone, la vaniglia, il burro fuso e il latte tiepido (sempre poco per volta) nel quale avrete fatto sciogliere il lievito.

A questo punto imburrate ed infarinate lo stampo oppure , se preferite,  rivestitelo di carta forno inumidita e strizzata.

Versate l’impasto nella tortiera e disponete sulla superfice tutte le mele. Ricordatevi però che le mele vanno  premute con il palmo delle mani perchè possano entrare bene nell’impasto. Cospargete la superficie del dolce con 2 o 3 cucchiai di zucchero semolato o di canna.

Infornatele a 180 gradi per circa 45 minuti. Ponete la torta, dopo averla sformata, su di una gratella a raffreddare.

Ingredienti:

  • 1 kg scarso di mele
  • 2 limoni bio
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 200 g di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza di un limone grattuggiato
  • qualche seme di cardamomo finemente tritato
  • vaniglia