Torta di mele con frutti di bosco allo zenzero

Torta di mele con frutti di bosco allo zenzero

Torta di mele con frutti di bosco allo zenzero

Torta di mele all’aroma di vaniglia

Preparate la frolla, diciamo che io ho usato circa 500 gr di farina, 2 uova, 200 gr di zucchero, 100 gr di burro o poco più, vanillina, 1 cucchiaino di lievito per dolci, e qualche cucchiaio di latte per lavorarla meglio. Dopo aver lavorato il tutto, formate un panetto e avvolgetelo in pellicola per non farlo seccare durante la preparazione del ripieno. Quindi per il ripieno occorre: 3 mele golden o quello che voi volete, basta che siano di quelle dolci, 150 gr di frutti di bosco ( bene anche surgelati ), 25 gr di zucchero di canna, 25 di zucchero semolato, 6 cucchiaini di sciroppo di zenzero ( vi spiegherò poi come farlo ), 25 gr di burro, latte per spennellare, zucchero e cannella.
Tagliate a pezzi non troppo piccoli le mele, intanto in una padella fate sciogliere il burro con lo sciroppo e i due tipi di zucchero. Quando si sarà sciolto, aggiungete le mele e cuocete per 5 minuti, versate poi i frutti di bosco, ancora 2 minuti e spegnete. Colate la frutta, mettendo da parte lo sciroppo, quindi prendete la frolla e dividetela a metà, una parte andrà nella tortiera imburrata, con l’altra formate un disco che andrà a coprire il tutto. Mettete la frutta sulla crostata e versateci sopra lo sciroppo, adagiate sopra il disco di frolla e chiudete bene. Spennellate con un pò di latte e spolverizzate con un pò di zucchero e cannella. (bucherellate un poco con una forchetta) Infornate a 180° per circa 40 minuti, servitela con crema pasticcera e bagnatela con un pò di succo di zenzero.
Lo sciroppo di zenzero si prepara così: pelate 200 gr di zenzero, lavatelo e asciugatelo, affettatelo quindi a uno spessore di mezzo cm circa. Mettete 200 gr di zucchero e 200 gr di acqua e scaldateli finchè non si sarà tutto sciolto, quindi unite lo zenzero, portate a ebollizione e riducete e cuocete per altri 25 minuti. Passate lo sciroppo e versatelo in un vaso precedentemente sterilizzato, chiudete e ponetelo in frigo. Si manterrà per 10 giorni e potrete usarlo sul gelato e macedonie e dolci rustici come quello che vi ho proposto.

Dolci: Maritozzo e Torta di mele con olio di cocco