Torta della vigilia

Preparazione:

Lessate le patate, passatele nello schiacciapatate e lasciatele riposare in un luogo fresco per 24 ore dentro una terrina.
Passate le 24 ore, montate le uova con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone; quando saranno gonfie, aggiungete la farina, la fecola, la buccia d’arancia, grattugiata, il lievito, le nocciole tritate e le patate schiaciate. Impastate velocemente ed infine, unite l’uva passa e l’arancia candita. Ungete col burro una teglia di circa 26 cm, cospargetela di pangrattato e versateci dentro l’impasto appena preparato.
Mettere in forno a 200°per circa 40/50 minuti. La torta è pronta quando inserendo uno stecchino, viene fuori asciutto.
Ultimata la cottura, sfornatela e fatela riposare 10 minuti prima di capovolgerla su una gratella.
Preparate la glassa mescolando bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e cremoso; se necessario, aggiungete ancora un poco di zucchero a velo. Versatela sulla torta ancora calda, spalmatela delicatamente, fatela asciugare e trasferitela sul piatto da portata. Decorate con dell’ agrifoglio o un altra decorazione natalizia.

Ingredienti:

la torta:
250 g patate
200 g zucchero
125 g nocciole tritate finemente
75 g farina
1 bustina di lievito
50 g uva sultanina fatta macerare in 4 cl di rhum
25 g maizena
4 uova
sale, un pizzico
la buccia grattugiata di un’ arancia
50 g arancia candita tritata
burro
pangrattato
la buccia grattugiata di mezzo limone

la glassa:
250 gr di zucchero a velo
2 albumi
un cucchiaino di succo di limone